BitTorrent per molto tempo è stata una piattaforma di distribuzione ideale per la condivisione di file, già prima della nascita di Android. La società con sede a San Francisco ha pubblicato per la prima volta la sua app sulla piattaforma di Google nel 2012 e da allora è anche migliorata.

Con l’imminente tema scuro in arrivo con Android 10 e l’età dell’app che inizia a notarsi, BitTorrent ha deciso che era tempo di una riprogettazione con la versione 6.0.8, rilasciata giovedì. Incorpora la Dark Mode, come accennato poco fa, una barra di navigazione in basso e sembra molto più moderna. L’aggiornamento stravolge la navigazione dell’app da zero. La barra in basso la divide in quattro sezioni: Torrent, Video, Musica e Connessione, che ti consente di collegarti con il tuo computer di casa. Le prime tre sezioni aiutano a mantenere i tuoi file ordinati – mentre tutti i dati verranno visualizzati in Torrent, i file audio e video hanno il loro spazio aggiuntivo e separato.

Cosa c’è di nuovo con l’ultimo aggiornamento per Android della nuova versione di BitTorrent

Nello specifico, l’app non include più il menu a tre punti in alto a destra. Infatti, le impostazioni e altre opzioni adesso sono nella barra laterale. Anche se navigare in questa sezione è un po’ difficile. Il tema Dark funziona come previsto su Android 9 e 10. Quando si attiva il tema a livello di sistema, l’app abbandona automaticamente il bianco per rivelare un’interfaccia quasi completamente nera con solo la barra inferiore grigio scuro.

Con quest’aggiornamento avrete un nuovo design e una modalità di navigazione modernizzata e più semplice. Inoltre, la nuova scheda video mostra i tuoi video scaricati in modo da poter trovare facilmente i tuoi preferiti. Mentre, la scheda Musica mostra tutta la tua musica per brano, artista o album. Inoltre, apportati anche dei miglioramenti significativi alla stabilità insieme alla correzione di svariati bug. Puoi scaricare subito la nuova versione da APK Mirror o vedere se è già disponibile sul Play Store.