5G

Nuove indiscrezioni in merito al 5G si fanno strada tra le diverse teorie e i diversi dibattiti. Nel corso delle ultime settimane, con l’arrivo sempre più imminente della nuova tecnologia, persino altri tipi di connessione sono stati interpellati: nello specifico il WiFi.

Proprio a proposito di questo, secondo diversi utenti potrebbe presto sparire poiché con il 5G si potrebbe fare a meno di alternative. Sarà vero?

5G e WiFi: vi sarà davvero una sfida o è solo una convinzione degli utenti?

L’arrivo del 5G è ormai alle porte: gli operatori nazionali stanno muovendo i loro passi e le sperimentazioni procedono senza alcun problema. Finalmente, a partire dal prossimo anno, chi tanto lo desidera potrà finalmente testare l’Internet of Things. L’arrivo del nuovo standard apporterà migliorie e apporterà anche delle novità, senza ombra di dubbio, ma dire che potrà “sterminare il WiFi” appare un po’ troppo azzardato.

Oramai il WiFi è ovunque: luoghi privati, pubblici e così via. Grazie alla diffusione dei computer portatili, degli smartphone e della domotica primordiale, avere una connessione WiFi è diventato d’obbligo ed infatti si potrebbero contare sulle dita di una mano gli utenti sprovvisti di tale tecnologia. Sebbene sia molta la voglia di testare il 5G, bisogna comunque ricordare che non tutti gli utenti sono interessati. In primis, con l’arrivo del nuovo standard saranno molte le persone che non verranno toccate poiché non per tutti è un’esigenza e soprattutto non tutti vogliono acquistare nuovi dispositivi e piani tariffari. In secondo luogo, nella vita comune, non tutti necessiteranno del 5G.