IPTV: il servizio sparirà presto, Sky gratis non ci sarà più per gli utenti

Tutti gli utenti che anche solo per un attimo hanno conosciuto l’IPTV, non hanno esitato a farne uso seppur indirettamente. In questi ultimi mesi il servizio, che ricordiamo a tutti essere illegale, è cresciuto in maniera esponenziale e questo ha fatto sì che le aziende come Sky o DAZN perdessero seguito.

Proprio tale motivo ha spinto lo Stato a creare una task force sempre più attiva per inibire la pirateria, la quale sta trovando le sue fortune ultimamente. Nessuno è allo scuro di questo servizio, il quale infatti è esteso a tutto il paese e non solo. Con l’IPTV d’altronde è possibile risparmiare molti soldi in un anno avendo tutto e tramite internet. Da ricordare però che si può finire in grossi problemi.

Per le migliori offerte, anche sui decoder Android legali da parte di Amazon, ecco il nostro canale Telegram. Iscrivetevi subito per avere i migliori codici sconto e prezzi ribassati.

 

IPTV: gli utenti ora hanno paura, il servizio potrebbe presto scomparire per via dei seguenti motivi

Gli utenti che credono di poterla fare franca per sempre si sbagliano: l’IPTV potrebbe presto scomparire. Le grandi aziende stanno cominciando ormai da qualche tempo a pensare a nuovi metodi di codifica. 

I loro canali saranno così difficilmente tacciabili ed il loro segnale difficilmente clonabile. Proprio questo potrebbe portare alla fine del servizio dal prossimo 2020, ma nel frattempo bisogna stare attenti. Ci sono infatti severe contromisure contro coloro che usano l’IPTV con multe che arrivano a migliaia di euro in più casi.