IPTV, utenti furiosi: Sky gratis sparirà per sempre, ecco da quando

L’IPTV è attualmente il punto di riferimento non solo della pirateria in generale, ma anche di tantissimi utenti che hanno scelto questa strada. Il tutto, come ormai si sa bene, è illegale al 100% e gli utenti devono sapere che non ci sono scusanti.

Le grandi aziende subiscono ingenti danni ormai ogni giorno a causa di questo servizio che ruba i loro flussi video riconvertendoli sul segnale internet. L’IPTV è riuscita addirittura ap portare a casa più utenti di DAZN e Mediaset Premium messe insieme, contribuendo anche alla parziale chiusura di quest’ultima. Nonostante le situazioni spesso cambino in meglio, in questo caso proprio non si vede la luce, anche se alcune notizie per il prossimo anno sarebbero davvero molto chiare.

Leggi anche:  IPTV: utenti felici ma non sanno di correre grossi rischi ogni giorno

 

IPTV: gli utenti non lascerebbero mai il servizio ma a quanto pare potrebbe scomparire dal prossimo anno, ecco la motivazione

I tempi cambiano e le grandi aziende crescono ma anche quando tutti credevano di aver debellato la pirateria, questa si è presentata nel suo stadio migliore. L’IPTV è la massima declinazione di questo cancro del mondo della Pay TV e molte aziende proprio non ne possono più.

Dal prossimo anno tutto però potrebbe cambiare. Infatti colossi come Sky e DAZN hanno annunciato che cambieranno i metodi di codifica dei loro canali, in modo da renderli impossibili da rubare. Staremo dunque a vedere quali saranno i risvolti della situazione.