Facebook-Business-Page-Checklistwhatsapp

Facebook ha in programma di rendere più chiara la sua proprietà di Instagram e WhatsApp, ha annunciato la compagnia. In una dichiarazione al CNET, Facebook afferma che vuole “essere più chiaro” su quali prodotti e servizi fanno parte di Facebook.

Le informazioni hanno segnalato per la prima volta questa modifica e Facebook l’ha confermata rapidamente. “Vogliamo essere più chiari sui prodotti e servizi che fanno parte di Facebook”, ha detto Bertie Thomson, portavoce di Facebook.

Facebook, nuovi tag per Instagram e WhatsApp

Sia Instagram che WhatsApp visualizzeranno nuovi tag “da Facebook” nell’App Store, nonché sulle rispettive schermate di accesso. Ciò dovrebbe rendere molto più evidente che entrambe le app sono di proprietà di Facebook, con le app ora contrassegnate come “Instagram da Facebook” e “WhatsApp da Facebook”. La modifica è ora disponibile per gli utenti, dice Facebook.

Anche se Facebook ha acquisito WhatsApp nel 2014, un recente sondaggio ha suggerito che metà degli utenti di WhatsApp non erano a conoscenza del fatto che l’app sia di proprietà di Facebook.

Leggi anche:  WhatsApp: gli utenti scappano via e non tornano per questo motivo

L’annuncio di Facebook arriva come un rapporto all’inizio di questa settimana, secondo cui la Federal Trade Commission sta indagando sulla società per problemi di antitrust.
Un focus per l’indagine si dice che siano le acquisizioni dell’azienda di Instagram e WhatsApp e se tali acquisti siano stati parte dei suoi sforzi per ostacolare la concorrenza.

Facebook è anche nel mezzo di una più stretta integrazione di WhatsApp e Instagram. Facebook sta sviluppando una piattaforma di messaggistica unificata che unirebbe le chat di Instagram, WhatsApp e Facebook Messenger. Mark Zuckerberg ha affermato che questa unificazione migliorerà la sicurezza e creerà per gli utenti un’esperienza simile a iMessage multipiattaforma.