mediaset promuove i suoi canali HD

Avete mai constatato la differenza tra la definizione di un canale tradizionale con uno in HD? Beh, non sapete cosa vi perdete. Ma questa volta non avrete possibilità di ignorarlo, poiché Mediaset ha deciso di promuovere i propri canali HD sul digitale terrestre spostandoli nelle prime posizioni della lista. Di fatto, quindi, quando andrete ad aggiornare il sistema della vostra smart TV, troverete in atto un un conflitto nella ricerca dei canali ma potrete scegliere liberamente la versione in HD.

Quindi, nelle posizioni 4, 5, 6 e anche 20 da oggi troveremo in sostituzione dei vecchi canali i vari Rete 4, Canale 5, Italia 1 e Mediaset 20 tutti in HD, senza andarli a cercare nelle numerazioni oltre il 500.

 

Mediaset: come avere i canali HD ai primi posti della lista

Per chi non potesse effettuare l’aggiornamento al HD, perché ancora in possesso del vecchio standard di trasmissione, avrà comunque a disposizione i canali tradizionali in definizione standard. L’unico vero neo dei nuovi canali HD è la totale assenza del televideo, quando invece è uno strumento ancora molto usato dagli Italiani.

Leggi anche:  DVB T2: sarà necessaria una nuova TV per vedere RAI e Mediaset

D’altro canto, la vecchia numerazione che prevedeva le reti in HD spostate dal 500 in poi costringeva gli utenti a scomode azioni sul telecomando per digitare la combinazione a tre cifre, con il risultato che la maggioranza degli utenti ha preferito vedere i canali standard.

Dunque, ricordiamo che per avere i canali HD di Mediaset nelle prime posizioni della numerazione è necessario risintonizzare l’elenco completo, poiché un semplice aggiornamento potrebbe non bastare. Al termine della procedura di sintonizzazione, vi verrà proposto di risolvere i vari conflitti tra canali, scegliendo manualmente quelli in HD.