Se vivi in una grande città, o ne hai visitata una, già dall’anno scorso avrai notato che anche in Italia sono finalmente disponibili gli scooter elettrici targati Lime. Sono mezzi ideali non solo per non inquinare l’ambiente ma anche per spostarsi in modo pratico.

Tuttavia, fino ad ora, ciascun utente – che ha deciso di utilizzare uno di questi mezzi – ha dovuto scansionare e pagare il proprio scooter con il proprio account. Trattasi di una perdita di tempo in alcuni casi. In particolare, immaginate un gruppo di persone che desiderano utilizzare questi mezzi. L’e-sharing nel caso di più persone prevede che ognuno abbia un proprio account, anche nel caso in cui decida di utilizzarlo una sola volta in tutta la vita. Adesso, per fortuna, non sarà più così.

Lime introdurrà la possibilità di utilizzare il servizio e-sharing in gruppo ma con un solo account

Infatti, Lime sta lanciando una nuova funzionalità che consente a un singolo utente di pagare per un intero gruppo di corridori, senza la necessità che abbiano un account. In questo modo la praticità del mezzo non viene offuscata dalla poca praticità della procedura, ma l’esatto contrario. Quindi, in poco tempo, con un semplice account, quindi con un solo pagamento che vale per tutti, potrete immediatamente utilizzare gli scooter elettrici disponibili.

La nuova funzionalità sembra essere stata attivata sui server di Lime anche senza la necessità di aggiornare l’app. C’è chi ha visto la stessa funzionalità anche ad Atene o Parigi. Inoltre, cambiando la posizione con Los Angeles si può costatare che la funzione sia probabilmente attiva a livello internazionale. Circa due settimane fa, invece, si pensava fosse una funzione esclusivamente presente in Germania, poiché era disponibile solo in tedesco. Per utilizzare la funzione, basterà toccare il pulsante Group Ride nella parte inferiore dello schermo e scansionare i codici QR uno dopo l’altro.