instagram pubblicità

Instagram si è appena aggiornata introducendo numerose features interessanti. A Maggio gli utenti hanno visto l’introduzione dei testi musicali in sovrimpressione sui video o sulle fotografie nelle Stories, mentre adesso sta arrivando una nuova incredibile caratteristica che farà felici tutti quanti: dai Social Media Manager che lavorano per le aziende, ai Vloggers, agli Youtuber, ai professionisti che lavorano con il Social ma anche chi utilizza l’App per puro svago!

Il popolare Social Network negli ultimi due anni è diventato il punto di riferimento per il mondo del commercio, della moda e della pubblicità. Da semplice strumento di condivisione di fotografie, è diventato in realtà un aggregatore sociale e una piattaforma di pubblicità a basso costo. Infatti con dei prezzi decisamente accessibili, si può svolgere un lavoro di comunicazione con il proprio Brand efficace e capillare.

Ma non solo: le Stories, brevi video di quindici secondi o semplici fotografie, sono diventati uno mezzo potentissimo per le aziende e gli Influencer. Con l’aggiunta di features che derivano dai video professionali, le Storie permettono di interagire in maniera immediata e semplice con chiunque. Sondaggi, domande, gif animate, possibilità di inserire la musica con il testo, applicare filtri e quant’altro.

Leggi anche:  I social network più popolari dal 2003 ad oggi, scopriamoli insieme

Le novità che tutti attendono però sono due: una farà felici le aziende, rendendo i vecchi metodi e siti e-commerce vecchi e anacronistici. L’altra troverà il consenso di chiunque perché non sarà un’esclusiva dei profili aziendali.

Le Stories adesso permettono anche l’archiviazione dei file

Considerando che la pubblicità per un Brand si gioca sul piano dei Post, gli sviluppatori hanno pensato di introdurre la possibilità di acquistare i prodotti di un’azienda direttamente pigiando la foto in questione. Immaginiamo una foto di una modella con l’abito addosso e la borsa nella mano: basterà tappare sulla borsa o sull’abito per essere subito indirizzati all’e-commerce di Instagram dove l’utente in pochi semplici click, potrà effettuare l’acquisto.

La seconda novità riguarda le Stories: vedrà infatti la possibilità per gli utilizzatori dell’App, di salvare le foto o video che siano all’interno della cartella “Recenti”, contenuta all’interno di Instagram. Basterà verificare che sia presente tale cartella per essere certi di avere l’ultima release del software del Social Network. I file verranno salvati per sette giorni, pronti per essere postati e condivisi con i propri contatti a proprio piacimento.