Iliad

Iliad è sempre più legata al nostro paese e dopo il successo del primo anno ha deciso di aumentare la portata dei suoi investimenti in Italia. Il gestore francese occupa in maniera stabile la quarta piazza dei provider più popolari a livello nazionale, grazie ad un numero di utenti che ha superato i tre milioni di unità. A differenza delle credenze comuni, Iliad è tutt’altro che solo offerte low cost.

 

Iliad, 5G e telefonia fissa: il gestore aumenta gli investimenti in Italia

Iliad è impegnata in prima linea anche nel campo dei servizi. Ne è dimostrazione il 5G. Entro l’anno 2021 gli utenti della compagnia francese avranno a loro disposizione le linee internet ad alta velocità. Nonostante l’attesa di oltre un anno e mezzo, però, già da fine 2019 inizieranno le prime sperimentazioni a tappeto sul territorio.

Il 5G non è affatto l’unico tavolo aperto. Dopo una richiesta quasi maniacale da parte dei clienti, il gestore transalpino sembra essersi convinto a fare il grande passo verso il lancio di linee ADSL e Fibra Ottica. Stando alle ultime indiscrezioni si prospetta un impegno diretto di Iliad nella telefonia fissa. 

A confermare queste tesi è stato anche Benedetto Levi, principale dirigente del gruppo in Italia. Levi ha specificato che una volta completata l’opera di costruzione per le infrastrutture utili a 5G, i tecnici inizieranno a lavorare a pieno regime per la telefonia fissa. Le prime reti Fibra Ottica arriveranno presumibilmente nel 2024.