Android impazzisce solo oggi e offre gratis 7 app sul Play Store di Google

Bluestacks, noto emulatore di Android su PC, sta puntando tutto sul porting dei giochi Android su PC. Dopo l’arrivo di Bluestacks Inside, ponte tra i videogames per Mobile e la piattaforma Steam, l’azienda americana ha stretto definitivamente un accordo con MSI, noto produttore di componenti Hardware per PC. Dall’accordo, quindi, è nato MSI App Player, un app che, se utilizzata su un hardware potente, riuscirebbe a portare i giochi Android fino a 240 FPS.

Dopo lo scoppio mondiale della notizia, MSI ha infatti confermato che la sua app, su un hardware supportato, sarà capace di far girare i videogiochi Android ad una velocità mai vista prima. Inoltre, essendo i giochi Android molto più leggeri di quelli per PC, sarà possibile effettuare diverse operazioni impensabili fino ad oggi come ad esempio far girare più giochi in contemporanea e aggiungere il supporto alla tastiera RGB. Scopriamo maggiori informazioni di seguito.

Leggi anche:  Android impazzisce con Google, 5 app gratis solo oggi sul Play Store

Accordo MSI e Bluestacks: i giochi Android portati ad un altro livello

Poco sopra abbiamo parlato più volte di hardware supportato e hardware potente, ma cosa significa in realtà? Beh, per hardware supportato e potente MSI intende l’utilizzo di un monitor di sua proprietà, che però sia dotato di un pannello con frequenza di aggiornamento uguale o superiore a 240 Hz. Per quanto riguarda i portatili, invece, MSI ancora non si è sbilanciata poiché, per il momento, nessuna configurazione è dotata di un pannello del genere. Nella pagina dell’annuncio, però, per il momento si parla solo di GE65 Raider, PC portatile dotato di Intel Core i9.

Ovviamente MSI App Player non girà solo su questi dispositivi ma ci funziona in maniera ottimale. Se quindi volete provare l’app, potete scaricarla attraverso questo link.