bulletstorm-outriders-gioco-e3-sparatutto-co-op

Rivelato durante la conferenza E3 di Square Enix, Outriders farà sì che i giocatori creino il proprio personaggio e si dirigano attraverso il mondo in rovina di Enoch. Lungo la strada, presumibilmente dovrai darti molto da fare. Sarai in grado di farlo interamente da solo, con un massimo di due amici o una combinazione di entrambi.

Non aspettarti però la pallida sensibilità di Bulletstorm; People Can Fly chiarisce che si tratta di un “universo fantascientifico oscuro e disperato”, e il trailer di CG lo rivela chiaramente. Mentre nessuna menzione diretta viene fatta nel trailer o nel suo video di diario di accompagnamento, Square Enix ha confermato a IGN che si tratta di uno sparatutto in terza persona.

Gli scatti sullo sfondo del diario suggeriscono che avrà una prospettiva simile al franchise di Gears of War. Lo scatto finale del trailer, che sembra mostrare un personaggio che evoca una palla di fuoco, suggerisce anche che Outriders potrebbe includere qualche magia spaziale in stile Destiny in mezzo a tutte le armi.

“Outriders attinge a tutta la nostra esperienza da tutti i nostri titoli precedenti”, spiega il direttore creativo Bartosz Kmita nel diario degli sviluppatori. “Descriviamo Outriders come uno sparatutto dark e moderno costruito con valori tradizionali”.

Leggi anche:  Microsoft lancia un nuovo abbonamento: Xbox Game Pass Ultimate

Il diario degli sviluppatori mostra anche una selezione delle armi del gioco. Ci sono fucili coperti in quello che sembra un osso, per non parlare delle pistole che hanno un aspetto tanto organico quanto tecnologico. Speriamo che sia qui che entra in gioco l’influenza di Bulletstorm, il che consente di realizzare una sparatoria davvero insolita.

Sappiamo che un gioco di People Can Fly sarebbe arrivato da Square Enix e si sospettava addirittura che si chiamasse Outriders, già l’anno scorso. Tuttavia, Square ha confermato il progetto solo la scorsa settimana. Tuttavia, sembra che non sentiremo più nulla per un po ‘- Square chiarisce che ulteriori informazioni sul gioco arriveranno solo quest’inverno.

Il lavoro precedente di People Can Fly genera delle grosse aspettative per la qualità di Outriders. Lo studio ha collaborato allo sviluppo di gran parte della serie di Gears of War. Ha, inoltre, costruito un classico di culto come Bulletstorm.