google stadia

Google Stadia, la nuova piattaforma gaming dedicata al mondo dei pc, arriverà in Italia a novembre grazie ai suoi abbonamenti e alla Founder Edition. Sebbene le novità inerenti a questa nuova piattaforma siano già tante, la vera e propria domanda che si stanno ponendo gli interessati al servizio è: “la mia connessione internet sarà sufficiente per poter giocare?“. A tal proposito non bisogna nutrire alcun problema poichè a questo particolare ci ha pensato Google.

Google Stadia: ecco come scoprire se la propria rete è sufficiente

Per aiutare i propri utenti, Google ha collaudato un tool apposito denominato Speed Test di Google Stadia. Collegandosi al sito ufficiale e premendo sul tasto “verifica ora” è possibile lanciare un test di velocità e conoscere subito se si può o non si può attivare il servizio Google e goderselo in maniera ottimale.

Google-Stadia-Connectivity-Chart

Come vediamo dalla tabella sopra riportata, Google Stadia ha dei requisiti che non possono non essere presi in considerazione. In particolar modo vediamo che:

  • 10 Mbps sono il minimo (raccomandato) per accedere al servizio in qualità 720p e con un fps stereo di 60;
  • 20 Mbps sono necessari per ottenere una qualità a 1080p e godere dell’HDR, dei precedenti 60 fps e del sorround 5.1;
  • 30 – 35 Mbps  sono il plus che un utente può vantare e con cui ottiene una qualità 4K, l’HDR, i 60 fps e il sorround 5,1.

Ovviamente, come vediamo dai dati anche sopracitati, il team di Google Stadia raccomanda una velocità di rete al pari o al di sopra dei 10 Mbps per accedere al servizio. Gli utenti con una velocità minore potranno comunque attivare un abbonamento, ma in tal caso il gameplay potrebbe risultare problematico.