google-stadia-gaming-ps4-xbox-

I dettagli chiave in merito a Google Stadia sono astati annunciati e così anche la sua data di uscita ufficiale. La nuova piattaforma di streaming di giochi, annunciata nel mese di marzo, vedrà la luce a novembre e unirà il mondo delle console con i giochi per PC a Chrome, Chromecast, e gli smartphone Pixel 3. Scopriamo subito tutti i dettagli.

Google Stadia: ecco cosa è stato rivelato nelle ultime ore

Google Stadia farà la sua apparsa a novembre; il servizio di streaming ludico diventerà disponibile in 14 diversi territori (tra questi Stati Uniti, Regno Unito e Canada) con un catalogo di 31 giochi di 21 case produttrici diverse.
Il prezzo iniziale per accedere al servizio è stato formulato in base ad un tipo di abbonamento denominato “Founder’s Edition” ed è di 130$. Questa quota comprende un kit hardware di avvio, tre mesi del servizio premium e l’accesso alla piattaforma a 10$ al mese dai rinnovi successivi.

E’ possibile effettuare già il preordine per questo genere di abbonamento, ma in Italia diventerà disponibile a partire da novembre 2019. In più ci teniamo a precisare un dettaglio molto importante ai nostri lettori: con la quota mensile dei 10 dollari non si potrà accedere illimitatamente ai giochi, visto che questi non saranno a noleggio bensì in vendita come sulle altre piattaforme. Jack Buser ha dichiarato, infatti, che “Venderemo questi giochi come qualsiasi altro negozio digitale”.

Al momento del suo lancio Google Stadia offrirà i seguenti titoli delle seguenti case di produzioni:

  • Dragon Ball Xenoverse 2 di Bandai Namco
  • DOOM Eternal, DOOM 2016, Rage 2, The Elder Scrolls Online, Wolfenstein: Youngblood di Bethesda 
  • Destiny 2 di Bungie 
  • titolo ancora anonimo di Capcom
  • Get Packed (esclusiva di Stadia) di Coatsink 
  • GRID di Codemasters
  • Metro Exodus di Deep Silver
  • Thumper di Drool 
  • Titolo ancora anonimo di Electronic Arts
  • Farming Simulator 19 di Giants Software 
  • Baldur’s Gate 3 di Larian Studios 
  • Power Rangers: Battle for the Grid di nWay Games 
  • Titolo ancora anonimo di Rockstar Games
  • Football Manager Sega 
  • Samurai Shodown di SNK 
  • Final Fantasy XV, Tomb Raider Edizione definitiva, Rise of the Tomb Raider, Shadow of the Tomb Raider di Square Enix 
  • NBA 2K, Borderlands 3 di 2K Games 
  • Gylt (esclusiva di Stadiadi Tequila Works
  • Mortal Kombat 11 di Warner Bros.
  • Darksiders Genesis di THQ
  • Assassin’s Creed Odyssey, Just Dance, Tom Clancy’s Ghost Recon Breakpoint, Tom Clancy’s The Division 2, Trials Rising, The Crew 2 di Ubisoft