google stadia

Google Stadia assume contorni sempre più definiti in attesa che venga finalmente rilasciato. Durante il livestream di venerdì scorso abbiamo potuto scorgere la maggior parte delle sue funzionalità, delle prestazioni hardware nonché della libreria di splendidi giochi disponibili già al lancio.

Sappiamo già che Stadia è un sistema di gioco in cloud disponibile praticamente su ogni piattaforma, compresa la TV utilizzando Chromecast. Non saranno invece entusiasti quelli che hanno un connessione non in fibra ottica, poiché la performance massima in 4K HDR a 60 frame al secondo con audio Dolby 5.1, richiederà connessioni da almeno 35 Mbps. Tuttavia, scendendo di qualità, una velocità a 10 Mbps garantisce uno streaming a 720p, 60 fps e audio stereo.

La line-up dei giochi disponibili punta forte sull’asso rappresentato da Baldur’s Gate III, ovvero uno dei titoli più attesi dai pazienti fan. In carrellata abbiamo poi Tom Clancy’s Ghost Recon Breakpoint, Gylt, Get Packed, The Division 2 e altri titoli.

Ma già dal lancio gli utenti non avranno di che lamentarsi, visto che su Google Stadia si potrà giocare ad:

  • Assassin’s Creed Odyssey, Doom Eternal, The Crew 2, Grid, Mortal Kombat 11, The Elder Scrolls Online, Farming Simulator 19, Darksiders Genesis, Trials Rising, Wolfenstein Youngblood, Shadow of the Tomb Raider, Dragonball Xenoverse 2, Final Fantasy XV, Thumper, Rage 2, Just Dance, Samurai Showdown e Metro Exouds.
Leggi anche:  PlayStation Now in super offerta, tutti i giochi PS4 a soli 9,99 euro al mese

 

Google Stadia: abbonamento Pro o base

Oltre allo streaming gratuito, Google ha previsto anche un abbonamento premium simile a quelli di Sony e Microsoft che costerà 9,99 euro al mese. Questo servizio Pro darà accesso al top delle prestazioni di Stadia più una serie di giochi gratuiti a rotazione, a cominciare da Destiny 2.

Infatti, forse non tutti sanno che il pacchetto base gratuito ha una limitazione nello streaming fino ad un massimo di 1080p a 60fps. Per il lancio di Stadia poi è previsto anche un Founder’s Pack da 129 euro (in arrivo in Italia a novembre) il quale contiene:

  • un dispositivo Chromecast ultra,
  • lo streaming in 4K sulla tv,
  • un pad Stadia in edizione limitata,
  • 3 mesi di abbonamento pro al servizio più un “buddy pass” da regalare ad amico e la possibilità di poter scegliere prima degli altri utenti il proprio nickname Stadia.

Sempre nel pack ci sarà Destiny 2 completo di tutte le espansioni e Shadowkeep in anteprima. Garantito anche il pass annuale al gioco più la possibilità di trasferire il proprio personaggio da qualsiasi altra piattaforma tranne Sony PlayStation (per ora).

Google Stadia in versione Founder’s Pack è in uscita per novembre 2019, mentre gli abbonamenti gratuiti saranno disponibili nel 2020.