pokémon home

Oggi vi parliamo della splendida realizzazione di Pokémon Home. Sicuramente saprete che ormai i giochi della serie sono fruibili su tutte le piattaforme Android, iOS e Nintendo Switch. In questo modo si sta profilando un enorme volume di dati generato sia dai giocatori che dai server di gestione dei giochi. In più, la The Pokémon Company ha pensato di creare un servizio che permetta agli utenti di fare trading e spostare i loro Pokémon tra le diverse piattaforme.

Ma come funziona Home? Tale è un servizio che poggia sul cloud senza dover sottostare alle regole di alcuna piattaforma. In questa nuova forma, Home funzionerà tranquillamente su Pokémon GO, i giochi Lets Go e Spada e Scudo, e inoltre sarà compatibile con Pokémon Bank se si dispone di un account per i mostri raccolti nei giochi su Nintendo 3DS.

 

Pokémon Home collegherà i giochi su tutte le piattaforme in cloud

Ecco il tweet ufficiale del lancio. Purtroppo per i dettagli bisogna attendere ancora qualche giorno, e per il momento dobbiamo fermarci con la narrazione. La compagnia ha tuttavia confermato che Home includerà sicuramente la funzione di trading e che i Pokémon, con i quali avete condiviso tante emozioni in mille avventure, saranno sempre al vostro fianco.

Leggi anche:  Pokemon GO: arriva Giratina nei RAID, ecco come catturarlo e altre info

Dunque, che il porting dei simpatici animaletti sia realtà? Oltre a essere fantastico, Home potrebbe davvero fornire un modo per portare i nostri amici dai vecchi giochi a quelli nuovi.

Pokémon Home verrà lanciato nei primi mesi del 2020 e non ci resta che attendere gli sviluppi futuri e le fiere di settore per scoprire tutte le novità di questo meraviglioso e utilissimo servizio.