Oltre a Samsung e a Huawei, a quanto pare anche l’azienda giapponese Sony presenterà il suo primo smartphone pieghevole. Quest’ultimo si chiamerà Sony Xperia F e, almeno stando a quanto trapelato online, dovrebbe arrivare sul mercato non prima del 2020.

 

Sony Xperia F: in arrivo il primo smartphone pieghevole di Sony

Quest’anno sarebbe dovuto essere l’anno degli smartphone pieghevoli. Tuttavia, sappiamo che le cose in questo ambito non sono andate proprio per il verso giusto. Prima l’azienda Samsung ha dovuto rimandare il debutto ufficiale sul mercato del suo smartphone pieghevole, il Samsung Galaxy Fold, a causa di alcuni problemi riscontrati sui sample da recensire. Poi c’è Huawei con il suo smartphone pieghevole Huawei Mate X, il cui destino è incerto a causa dei problemi dell’azienda.

A queste aziende, però, si aggiungerà molto presto anche Sony. Secondo un nuovo report proveniente dal Giappone, infatti, anche Sony avrebbe in cantiere il suo primo smartphone pieghevole. Questo dispositivo dovrebbe arrivare sul mercato sotto il nome di Sony Xperia F. Secondo le ultime indiscrezioni, il primo smartphone pieghevole di Sony dovrebbe utilizzare un display OLED flessibile di Samsung, presumibilmente nel form factor di 21:9, proprio come sull’ultimo Sony Xperia 1.

Leggi anche:  Huawei Mate X, novità sulla data di lancio dello smartphone pieghevole

Oltre a queste caratteristiche, si parla inoltre della presenza sul futuro Sony Xperia F del supporto alla nuova connettività in 5G, anche se al momento sono solamente indiscrezioni, quindi prendete con cautela quanto dichiarato. Per quanto riguarda il suo arrivo sul mercato, dovremo attendere ancora diversi mesi. Stando a quanto trapelato dal report, infatti, il primo smartphone pieghevole di Sony non arriverà sul mercato prima del 2020.