apple-iphone-xr-2019

Mancano ancora quattro mesi a settembre ovvero che Apple dedica alla presentazione dei nuovi iPhone. Apparentemente anche quest’anno ci saranno tre dispositivi ovvero una coppia principale e un altro dispositivo che teoricamente è considerato quello budget; in realtà il prezzo risulta spesso proibitivo e sicuramente è lontano da qualsiasi cosa considerabile economica, ma per il successore dell’iPhone SE sembra che bisogna aspettare l’anno prossimo, così come per i modelli con supporto alla nuova rete 5G.

Dei tre modelli di quest’anno uno sarà il successore dell’iPhone XR, ovvero il dispositivo meno costoso che ha in qualche modo salvato la divisione smartphone di Apple l’anno scorso. Nonostante i ritardati nella catena di montaggio che hanno ritardato l’arrivo sul mercato di oltre un mese è stato quello più venduto dei tre. Ovviamente visto il successo sarebbe stupido non riproporlo è in sviluppo tanto che diversi informazioni sono già comparse.

Leggi anche:  Samsung Galaxy Note 10: un po' di chiarezza sulla batteria

 

Apple iPhone XR 2019

Una delle novità che riguarderà questo modello è il fatto che presenterà una fotocamera aggiuntiva sul retro; l’intera configurazione sarà racchiusa in riquadro sporgente che sembra già riscuotere pareri contrastanti a livello di design. Teoricamente uno dei sensori dovrebbe essere un 12 megapixel mentre il secondario sarà un teleobiettivo con tecnologia zoom 2x. I modelli più costosi presenteranno un terzo sensore che non è ancora noto a livello delle specifiche.

Il display dell’iPhone dovrebbe risultare lo stesso dell’attuale XR ovvero un pannello LCD da 6,1 pollici; non dovrebbero esserci differenze a livello di rapporto schermo e corpo quindi le cornici sono identiche all’attuale. Non si conosce altro se non che il notch rimane, ma risulterà meno fastidioso all’occhio.