Ci avete mai pensato ad inviare messaggi anonimi attraverso il proprio smartphone, senza farvi scoprire dal destinatario? In questo articolo, andremo ad approfondire proprio questo fenomeno che pian piano sta incuriosendo sempre più consumatori.

Al giorno d’oggi esistono le applicazioni di messaggistica istantanea, come WhatsApp e Telegram, che vengono utilizzate costantemente dalla maggior parte dei clienti Tim, Vodafone, Wind e 3 Italia.

Per poter inviare tali messaggi senza farsi scoprire la propria identità, i clienti appartenenti agli operatori appena citati, devono affidarsi alle varie opzioni che mettono a disposizione Tim, Vodafone, Wind e 3 Italia. Le applicazioni tipo WhatsApp e Telegram, non possono fornire questa operazione perchè entrambe richiedono il numero di telefono.

 

Tim, Vodafone, Wind e 3 Italia: sms anonimi è possibile

Diversi clienti non sono a conoscenza del fatto, che utilizzando gli sms del proprio operatore telefonico, Tim, Vodafone, Wind o 3 Italia, possono inviare dei messaggi anonimi senza farsi scoprire.

Leggi anche:  Messaggi: con Google arriva una nuova app pronta a sfidare Whatsapp

Vi informiamo anticipatamente che utilizzando tale operazione comporterà un addebito aggiuntivo sul proprio credito telefonico. A secondo dell’operatore scelto, il prezzo varia.

I clienti appartenenti a Tim che vogliono inviare messaggi anonimi, devono inserire all’interno del messaggio la seguente formula: ANON_NUMERODELDESTINATARIO_testo. Il costo da versare è di 0,30 Euro.

Per quanto riguarda i clienti Vodafone, la formula da inserire è la seguente: S_NUMERODELDESTINATARIO_testo. Il costo in questo caso è di 0,50 Euro per ogni sms inviato.

I clienti Wind devono affidarsi alla seguente formula: *k_k#s_testo. Il costo da versare è di 0,15 Euro per ogni messaggio inviato.

Infine, l’operatore 3 Italia presenta la seguente formula: NUMERODELDESTINATARIO_testo. Il costo è di 0,50 Euro per ogni sms inviato.