WhatsApp: improvviso ritorno a pagamento, è ufficiale con il nuovo messaggio

Tutti coloro che ad oggi utilizzano in pianta stabile WhatsApp, di certo ricorderanno anche gli inizi dell’applicazione più famosa al mondo. In tanti sembravano essere scettici riguardo ad un progetto che probabilmente avrebbe fatto fatica a decollare, ma tutti sappiamo che non è stato così.

Inoltre c’era un aspetto al quale praticamente nessuno era abituato, ovvero pagare periodicamente un servizio per il proprio smartphone. Nessuno infatti tendeva a pagare un’applicazione con frequenza annuale, ma WhatsApp implicava un pagamento di soli 0,89 euro ogni 365 giorni. Questa caratteristica è stata poi abolita anni fa, e tutt’ora infatti gli utenti hanno i servigi della piattaforma in maniera gratuita.

 

WhatsApp, a sorpresa il nuovo messaggio annuncio ritorno a pagamento a partire dal prossimo mese di maggio per tutti gli utenti

Proprio in queste ore alcuni utenti stanno nutrendo forti dubbi riguardo a quanto proferito nel paragrafo precedente. WhatsApp è infatti gratuita ormai da diversi anni, ma il testo che sta arrivando in chat mediante le catene annuncia un pronto cambio di rotta.

Leggi anche:  WhatsApp: attenzione a questo metodo, vi spiano legalmente e gratis

Nel messaggio che in tanti hanno segnalato si parla infatti di un ritorno a pagamento che potrebbe essere effettivo dal prossimo mese di maggio ormai alle porte. Ci teniamo subito a precisare che WhatsApp non sta tornando a pagamento, e che tutto ciò non riguarda altro che una bufala. Probabilmente alcuni utenti o esponenti di applicazioni legate alla concorrenza, hanno lanciato in giro questa falsa diceria. State quindi molto attenti a non farvi impressionare da tutto ciò che di falso può essere immesso nel web.