velocità-operatori

Quando si è alle prese con la scelta di un nuovo operatore di telefonia ci sono moltissimi aspetti di cui tener conto. Oltre ovviamente alla copertura, la velocità gioca un ruolo chiave. Scopriamo quindi chi tra gli operatori attualmente sul mercato offre il servizio migliore.

Per incoronare il vincitore ci baseremo su due fonti autorevoli in materia di test della rete. 4GMark e SpeedTest rappresentano infatti i principali punti di riferimento. Secondo gli ultimi dati, rilasciati proprio da quest’ultimo, TIM avrebbe scalzato l’operatore rosso dalla testa della classifica.

TIM è davvero l’operatore più veloce?

A parlare saranno gli speed test. Abbiamo visto recentemente che qualora si abbiano dei dubbi sulla reale velocità di navigazione della nostra rete, fissa o mobile, possiamo far affidamento su alcuni test gratuiti. Esaminiamo i risultati.

Vodafone deve purtroppo arrendersi a TIM. La corona passa infatti dall’operatore britannico al nostro operatore di telefonia. La velocità di navigazione 4G di Vodafone risulta pari a 32,63 Mbps mentre TIM riesce a toccare la velocità media di 34,87 Mbps. La distanza tra i due non è eccessiva come si può osservare, ma ricordiamoci che fino a pochissimo tempo fa il risultato era capovolto.

Leggi anche:  Vodafone, la fedeltà conviene: ecco tre nuovi regali per i clienti

A chiudere la classifica troviamo Wind Tre, in netto recupero grazie anche al lancio della nuova Super Rete 4.5G. Quasi alla pari troviamo anche Iliad, outsider di questa classifica, che condivide le reti con Wind Tre. Fa registrare una velocità media pari alla metà di TIM, toccando i 17,75 Mbps.

Nonostante a livello di copertura Vodafone e TIM siano quasi appaiati, quest’ultimo ha fatto registrare una velocità maggiore anche nei singoli parametri valutati durante lo speed test. Latenza, velocità di download e velocità di upload sarebbero infatti superiori all’operatore rosso.