Ogni giorno veniamo assaliti dai call center di Tim, Vodafone e Wind Tre per aderire alle nuove iniziative commerciali degli operatori telefonici. Ma la maggior parte dei clienti comincia ad essere diffidente nei confronti del telemarketing, per via delle numerose truffe che sono in circolazione.

Sono diverse le vittime che quotidianamente vengono colpiti dalle truffe call center, i quali si spacciano come consulenti dei vari operatori telefonici. Non solo i call center telefonici esistono, sono presenti anche i centralini di qualche azienda che contattano i propri clienti o potenziali, attraverso dei ‘finti’ messaggi lasciati in segreteria. Così facendo, i clienti non esitano a richiamare quel numero.

 

Le due app gratuite per bloccare definitivamente i call center

Con le tante truffe presenti oggigiorno, gli utenti si chiedono se esiste un metodo gratuito per porre fine a questo fenomeno. La risposta è si e va ad incuriosire gli utenti Android.

Leggi anche:  TIM: il 5G è arrivato in una nuova città con le nuove offerte

Coloro che possiedono uno smartphone Android, possono bloccare definitivamente le varie operazioni commerciali dei call center. Per far si che ciò accade nel migliore dei modi, bisogna affidarsi a due applicazioni completamente gratuite e scaricabili sul Google Play Store.

La prima applicazione di cui vi parliamo e consente il blocco dei call center si chiama ‘Telefono’. Questo servizio creato da Google, include un filtro che arresta le chiamate dei call center in arrivo e le devia senza lasciare traccia. In questo modo, il nostro smartphone non squillerà.

La seconda applicazione da scaricare si chiama ‘TrueCaller’ e svolge la stessa funzione del servizio precedente. A differenza dell’altra applicazione, ‘TrueCaller’ è funzionante per coloro che vogliono eliminare lo spam anche nella sezione messaggi.