Il telemarketing è sempre esistito ma con il passare degli anni, è diventato sempre più fastidioso; infatti, sono numerosi i consumatori che si lamentano troppo delle telefonate che ricevono durante la giornata. Principalmente esistono due tipi di call center: quelli che chiamano per conto di aziende telefoniche (come per esempio Tim, Wind, Vodafone, 3 Italia e altri) e quei call center che chiamano per conto di aziende elettriche di gas e luce; molte volte però, i consumatori preferirebbero non essere tartassati da operatori telefonici perché o si presentano troppo insistenti oppure perché hanno paura di essere vittima di qualche truffa telefonica.

Per tutti i consumatori che non vogliono più ricevere questo tipo di chiamate a scopo commerciale, possono mettere in atto alcuni metodi che la nostra amata tecnologia offre; ecco di cosa stiamo parlando.

Call center di Tim, Wind, Vodafone e 3 Italia troppo insistenti: i consumatori dicono stop

Iniziamo subito con dirvi che, i consumatori che non vogliono ricevere più alcuna telefonata a scopo commerciale possono iscriversi al registro delle opposizioni; si tratta di un servizio creato appositamente per il cittadino, che può iscriversi direttamente online così da non ricevere più alcuna offerta commerciale.

Leggi anche:  Truffe Call Center: Tim, Wind, Tre e Vodafone diventano un'incubo

Potete comunque, optare per alcune applicazioni che sono presenti sul vostro Google Play o App Store; parliamo di due in particolari molto utilizzate: la prima è Telefono ideata da Google e ha l’obiettivo di intercettare una chiamata da parte di call center e respingerla indietro direttamente. In questo modo, il consumatore non riceverà neanche la chiamata.

Parliamo anche di una seconda applicazione anch’essa molto valida: TrueCaller; anche questa è totalmente gratuita e ha la stessa funzione della prima descritta, solamente che impedisce anche agli SMS di spam di arrivare sullo smartphone.