Whatsapp MomoWhatsapp e Facebook affrontano i propri demoni a causa di un nuovo pericolo in chat di cui si sta facendo un gran parlare sul web. Il sinistro volto cadaverico e sbiancato di una ragazzina abnorme invade le conversazioni provocando non poco disagio tra gli utenti. Il famoso Momo Challenge è tornato più spaventoso che mai. Il fenomeno si ripropone a distanza di tempo ma sortisce i medesimi effetti del passato in chi ne viene coinvolto. La minaccia è concreta e paralizza gli utilizzatori Android ed iOS. Ecco cosa sta succedendo.

 

Whatsapp: Momo Challenge è tornato

Non si parla solo di trucchi inediti ma anche di pericoli su Whatsapp che investono tutti gli utenti senza distinzione. Benché la minaccia non sia circoscritta, ad avere la peggio sono soprattutto i più giovani. Il rischio è palpabile per la popolazione dei ragazzi e dei bambini. Il viso mostruoso (volutamente omesso da noi per ragioni di sicurezza) può sconvolgere con immagini e video forti.

Leggi anche:  Whatsapp: ecco 2 enormi novità nell'anteprima del nuovo aggiornamento Android

Inizialmente si era parlato di una sua diffusione su Youtube, quando la Haslingden Primary School nel Regno Unito aveva ammonito la presenza dell’inquietante fenomeno nei video pubblici della piattaforma. Si era parlato di filmati raccapriccianti legati a clip con argomento Fortnite e Peppa Pig. Target ben preciso, concepito per suscitare sconforto nei bambini in età più tenera. Successivamente c’è stata la smentita Google, ma il sinistro personaggio continua a fare breccia nelle chat Whatsapp causando disagio e sconforto. Fate attenzione!