segnalata una nuova truffaA dare l’allarme è la Polizia Postale che tramite un post sulla sua pagina Facebook sta esortando gli utenti a prestare attenzione e non lasciarsi ingannare. Una nuova truffa sta tentando di prosciugare i risparmi dei clienti di Poste Italiane aggirandosi tramite un’email. I malfattori continuano a nascondersi dietro il nome dell’azienda per arrivare alle carte PostePay di numerosi utenti.

Truffe online: bonifico in arrivo sulle carte PostePay ma è l’ennesimo tentativo di frode!

L’ennesimo tentativo di frode rivolto ai titolari di carte PostePay sta circolando tramite un’email phishing che mira a prosciugare i risparmi degli utenti. La segnalazione è arrivata anche dalla Polizia Postale che ha pubblicato la notizia mostrando il testo dietro cui si nasconde una delle ultime truffe online.

L’email riguarda un bonifico in arrivo sul conto dell’utente ma bloccato a causa di un problema riguardante i dati che vanno necessariamente verificati per ricevere il denaro. Ovviamente la richiesta dei malfattori, celata dietro l’espediente della riscossione dell’accredito, è quella di fornire le credenziali che danno accesso al conto online. La mail, infatti, offre alla potenziale vittima un link di accesso rapido da utilizzare proprio per l’aggiornamento delle sue informazioni sensibili.

Leggi anche:  Postepay, dal 28 Marzo arriva una nuova truffa: attenzione alle mail

Il procedimento utilizzato dai malfattori è tipico di ogni tentativo di phishing poiché sfrutta falsi avvisi per richiedere i dati e pagine fraudolente per riceverli ed accedere al conto. Così un semplice messaggio può causare la perdita di tutti i propri risparmi se non identificato in tempo ed ignorato. A tal proposito, dunque, la Polizia Postale invita tutti a diffidare dalle comunicazioni che promettono premi e denaro.