IPTV: secondo Le Iene ora tutti avranno delle multe, ecco cosa sta succedendo

L’IPTV ha creato molti problemi alle grandi aziende nell’ultimo periodo, dato che va a rubare flussi video e soprattutto ritrasmetterli in rete. Questa attitudine ha fatto sì che il pubblico arrivasse copiosamente, e soprattutto da ogni parte di Italia e non solo.

Ora però i problemi cominciano a sorgere, dato che le grandi aziende hanno deciso di insorgere. Infatti la legge avrebbe cominciato a rifilare duri colpi proprio al panorama IPTV che in questo momento sta perdendo alcuni utenti. Se volete nuove offerte sui decoder Android da parte di Amazon, ecco il nostro canale Telegram dedicato. Clicca qui per entrare.

 

IPTV: tutti gli utenti adesso rischiano grosso come dissero Le Iene, arrivano multe e soprattutto la chiusura di una piattaforma

Da quando è nato questo servizio pirata, le grandi aziende hanno perso milioni di euro ogni anno e pare che continueranno a perderne ancora per un po’. Infatti finché resta attivo il servizio tutti sanno che i costi saranno minori.

Il tribune di Milano ha infatti chiuso uno dei portali più importanti appartenenti al servizio, e gli utenti sarebbero nel panico. Questo avrebbe generato quindi un fuggi fuggi generale che però a quanto pare sarebbe stato girato da alcune reti VPN. In questo momento inoltre come dissero Le Iene, ci sono alcune multe che potrebbero arrivare agli utenti. Le sanzioni infatti possono arrivare a circa 2000 euro. Il consiglio quindi quello di sottoscrivere un abbonamento lineare e legale per non incorrere in problematiche.