borderlands-3Dopo aver anticipato le succulente novità, i ragazzi di Gearbox hanno finalmente rilasciato il trailer di Borderlands 3. Il video è stato mostrato durante il Pax East 2019 di Boston, una delle fiere più importanti dedicate al mondo videoludico.

Dopo sette anni di gestazione, ecco arrivare il nuovo capitolo della saga di Borderlands che sembra voler rinnovare il brand senza rinnegare le proprie origini. Dal trailer sembra chiara l’impronta visiva simile a quella tipica dei precedenti capitoli, con un cel-shading marcato. Tuttavia il team di sviluppo sembra essersi concentrato molto sulla gestione delle animazioni e sugli elementi a schermo, con particolare cura al design delle ambientazioni.

Stando alle parole del CEO di Gearbox, Randy Pitchford, lo sviluppo di Borderlands 3 è effettivamente partito solo dopo aver avuto la certezza che il nuovo capitolo sarebbe stato migliori dei precedenti. Certamente potrebbe sembrare uno slogan pubblicitario, ma a giudicare dalle prime immagini si può ben sperare.

Leggi anche:  Xbox One All-Digital: ecco la novità incredibile che nessuno si aspettava

Il trailer mostra nuovi paesaggi che passano dai deserti alle foreste fino alle città piene di neon. Certamente, la vastità della mappa sarà un punto di forza di Borderlands 3. I personaggi disponibili al lancio saranno quattro identificabili con una sirena, un robot, una spia e un soldato. Ogni personaggio avrà poteri ed abilità speciali che potranno essere potenziate nel corso dell’avventura.

Gli sviluppatori hanno parlato anche dell’eredità che Borderlands 3 raccoglie dagli altri titoli. Un personaggio iconico come Jack il Bello non sarà presente in questo capitolo, mentre Tiny Tina, come mostrato nel trailer. Dal punto di vista della timeline, questo capitolo si colloca qualche anno il precedente, ma non si conosce con precisione quando. Non resta che attendere il prossimo 3 aprile, giorno in cui Gearbox rilascerà maggiori informazioni sul titolo.