sony-xperia-1-compact

Diversi giorni prima del Mobile World Congress di quest’anno Sony ha fatto capire di avere iniziato una piccola rivoluzione interna nel proprio settore smartphone. C’è stato un cambio generale del nome di tutte le serie del produttore nipponico, dall’ammiraglia a quella di fascia più bassa; parla da sé il fatto che il flagship è stato chiamato Xperia 1, probabilmente per sottolineare l’inizio di una nuova era.

Nonostante questo cambiato però non sembra essere cambiato niente, gli smartphone che dovevano uscire sono stati presentati, ma c’è stato un assente in tutto questo, un dispositivo che comunque non si era visto in nessun leak. Si tratta della versione XZ Compact dell’ammiraglia che ogni anno veniva presentato a fianco della versione base; ci si aspettava un Xperia 1 Compact, ma così non è stato.

 

Addio ai Compact e benvenuta alla nuova serie

Qualche giorno fa è comparsa la notizia che Sony è impegnata nello sviluppo di un nuovo smartphone dedicato ad una nuova serie mid-range ovvero l’Xperia 4. Quest’ultimo sarà alimentato da uno Snapdragon 710, avrà un display con formato 21:9 e il lato corto di quest’ultimo sarà lungo 65 mm. Se vi stesse chiedendo per quest’ultimo dato apparentemente insignificante l’ho elencato insieme ai primi due, ecco la risposta.

Leggi anche:  Cellulari vintage: alcuni modelli valgono più di un iPhone 11

xperia 4

Secondo alcune speculazioni l’Xperia 4 non è altro che la versione Compact e da quest’anno, e per i prossimi a venire, andrà a sostituire quest’ultima. Le speculazioni si basavano sul fatto che gli ultimi smartphone di tale serie hanno sempre avuto la lunghezza di 65 mm sul lato corto. Aggiungiamo a questo la presenza dello stesso formato del display dell’Xperia 1 e la presenza di un processore premium che è da sempre stato pubblicizzato per garantire funzioni da top di gamma sembra chiaro che l’Xperia non è altro che un Xperia 1 Compact sotto mentite spoglie.