google maps aggiornamentoGoogle Maps è l’app dei record. Mai nessun altro sistema di navigazione si era spinto così agli antipodi. Nessuno riesce a reggere il confronto e non è affatto un caso che l’app sia già riuscita a tagliare il traguardo dei 5 miliardi di installazioni. Tutto merito degli aggiornamenti che migliorano l’ambiente applicativo aggiungendo funzioni esilaranti. Nella nuova versione ne abbiamo trovati due, mentre si prepara la strada per il successo con la nuova modalità di navigazione AR. Ecco cosa abbiamo scoperto.

 

Google Maps: scoperte due funzioni incredibili in aggiornamento

Chi ha già installato il nuovo aggiornamento Google Maps potrebbe essersi perso una novità interessante. Sono stati aggiunti due nuovi controlli da utilizzare in modalità navigazione/indicazioni. Stiamo parlando degli autovelox e dell’inedito sistema di segnalazione per i limiti di velocità.

Dopo le prime segnalazioni del team di AndriodPolice il tanto atteso update è giunto in versione stabile qui in Italia. Stupisce per la capacità di segnalare posti di blocco e colonnine fisse usate dalla Polizia per rilevare la velocità istantanea nei tratti stradali pericolosi. Grazie a questa funzionalità – direttamente editata dall’esperienza Waze – siamo in grado di viaggiare più tranquilli lontani da contravvenzioni e fermate indesiderate ai posti di blocco. Funziona con una segnalazione sonora che agisce in netto anticipo.Google maps autoveloxOltre questo possiamo mettere in preventivo la sicurezza grazie al limite di velocità che indica l’andatura massima consentita nel tratto di strada che si sta percorrendo. Un comodo sistema di avvertimento sul display ci indica la velocità giusta da mantenere per evitare incidenti e multe.

Leggi anche:  Google Maps: arriva un nuovo aggiornamento che nessuno si aspettava

Ma una delle più grandi novità del momento è la modalità Google Maps AR che – dopo essere stata presa sotto esame in questo post speciale – è appena passata in Beta Testing agli utenti esperti appartenenti alle Local Guides livello 5+. Consentirà di interpretare meglio il percorso con indicazioni in sovra impressione direttamente sulla strada. La fotocamera del telefono fungerà come una sorda di dashcam con proiezione della simbologia di navigazione normalmente utilizzata con le mappa a schermo in modalità 2D  3D. Potremo scegliere di utilizzare anche questa funzione o mantenere la visuale classica.

Le novità sono davvero uniche. Seguiteci per ulteriori aggiornamenti e diteci che cosa ne pensate degli ultimi cambiamenti.