chiamate anonime e anonimo

Ultimamente risulta essere più frequente ricevere delle chiamate effettuate con l’anonimo o numeri privati che si tramutano in chiamate di telemarketing. Sempre più Call Center stanno optando per questo sotterfugi che quantomeno, gli permette di acchiappare il cliente senza ricevere la cornetta in faccia. Sebbene il metodo sia molto discutibile, il fine è sempre lo stesso: il cliente viene infastidito e a casa non si porta nulla.

Mettendoci nel panno degli utenti, abbiamo constatato che avere una soluzione contro le telefonate in anonimo può essere sempre utile. Per questo motivo, oggi vi spieghiamo come identificare i numeri e bloccarli all’istante!

Due applicazioni risolvono i vostri problemi in un battito di ciglia

La prima applicazione che può tornare utile è TrueCaller. Questa applicazione può essere scaricata sia su un dispositivo Android che iOS gratuitamente. Grazie a questa, si possono effettuare due rapide operazioni: la prima è l’identificazione del numero, la seconda è il relativo blocco del mittente Tim, Wind, Tre, Iliad o Vodafone o di qualunque operatore sia. In merito ai Call Center, vi informiamo che l’applicazione è dotata di una tecnologia che blocca le chiamate in automatico.

La seconda applicazione che potrebbe fare al caso vostro, invece, è Whooming. Questa applicazione la consigliamo a coloro che intendono identificare il numero anonimo a tutti i costi e in maniera definitiva. Diciamo questo poiché l’app (scaricala qui) richiede un pagamento per poter vedere il numero identificato per intero. In ogni caso, se si utilizzerà la versione free, il numero si visualizzerà ugualmente, ma senza le ultime 4 cifre.