mwc-nokia-1-plus

Come previsto HMD Global ha preso sul serio questa edizione del Mobile World Congress tanto che ha presentato ben quattro nuovi dispositivi; non un numero esagerato per carità, ma insieme coprono un ampio range di mercato. Nella parte bassa di quest’ultimo, anche se non in quella più bassa, troviamo il Nokia 1 Plus ovvero uno smartphone entry-level da non disprezzare. È il più piccolo tra gli smartphone presentati e anche quello più economico se escludiamo in Nokia 210 che è tutt’altra tipologia di dispositivo.

 

Nokia 1 Plus

Anche se il prezzo per il nostro mercato deve ancora essere ufficializzato sappiamo che il costo è di 99 dollari quindi è probabile che si converta in un 99 euro. Si tratta di uno smartphone basato su Android GO Edition e non sul programma ONE di Google e come versione troviamo la 9 Pie. La presenza di un Mediatek MT6739WW come processore e appena 1 GB di RAM rendono necessaria questa accortezza in fatto di software.

Leggi anche:  Nokia Daredevil: il nuovo smartphone dello storico marchio

Questo processore legato ad un piccolo display da 5.45 pollici, un pannello IPS LCD con risoluzione 480 x 960 pixel, fanno si che la piccola batteria da 2500 mAh possa reggere anche per due giorni, con tutta probabilità; una particolarità è che la batteria è rimovibile e quindi facilmente sostituibile.

Come il nostro collega a Barcellona sottolinea, e come fanno anche le specifiche, Il Nokia 1 Plus è pensato per un pubblico che non ha interesse, per un motivo o per un altro, ad avere un qualcosa potente come un portatile. Se il prezzo si confermerà sotto i 100 euro potrebbe veramente essere un’affare per molti.