Con la tecnologia in continua evoluzione, il 2019 sarà un anno pieno di sorprese: il mercato della telefonia sia allarga e un nuovo gestore telefonico sarà disponibile; inoltre, ci saranno delle novità anche per quanto riguarda la rete 5G e il nuovo standard del digitale terrestre: il DVBT2. Andiamo a vedere gli ultimi aggiornamenti.

La nuova rete 5G, un nuovo gestore telefonico e il DVBT2

La rete di quinta generazione sarà presto disponibile e i consumatori potranno godere di una velocità in Internet mai vista prima; la latenza sarà minima e si potranno scaricare film in pochi minuti. La rete 5G non introdurrà solo velocità e bassa latenza, ma si svilupperanno nuove funzioni in tutti gli ambiti: ad esempio, le automobili potranno finalmente godere della guida automatica. Secondo quanto dicono le altre notizie, la rete sarà piuttosto cara e non tutti i consumatori potranno permettersela; inoltre, per utilizzarla sarà necessario l’acquisto di un nuovo smartphone perché quelli attualmente sul mercato, non sono abbastanza potenti.

Leggi anche:  Sky Mobile arriva sul mercato? Duro colpo per Tim, Vodafone, Iliad, Wind e Tre

In ambito di telefonia, un’altra novità è Sky Mobile; un nuovo gestore telefonico virtuale che prendere la sua copertura di rete dai famosi gestori telefonici Tim e Vodafone. Per i suoi futuri clienti sarà difficile lamentarsi di problemi con la copertura, data la potenza delle infrastrutture dei due gestori telefonici. Sarà ufficialmente disponibile a Marzo ma per quanto riguarda le sue future tariffe, la società vuole ancora tenerle segrete; senza ombra di dubbio, non appena saranno disponibili voi sarete i primi a saperlo.

Infine parliamo del DVBT2, il nuovo standard di digitale terrestre; sarà presto obbligatorio per tutti i consumatori e per tutte le loro televisioni. I consumatori potranno godere di nuovi canali e in qualità HD ma saranno costretti, a cambiare televisore perché quelli attuali non sono abbastanza potenti per il nuovo standard; in alternativa, potranno adattare la propria tv con dei decoder appositi.