Xiaomi smartphone tutto schermo

Xiaomi è rinomata per non aver mai lasciato i propri utenti senza sorprese. Dopo le tante critiche, positive e negative, mosse sul futuro Mi 9, ecco che arriva una nuova sorpresa completamente inaspettata. A quanto pare infatti, il colosso Cinese ha brevettato un display innovativo e mai fatto prima riuscendo ad avere l’approvazione WIPO (World International Property Office). Il brevetto in questione è intitolato: “Smartphone a schermo intero con 4 bordi avvolgenti”. Scopriamo di seguito i dettagli.

Xiaomi: primo smartphone full screen della storia 

A quanto pare, il brevetto, propone un innovativo smartphone avente la parte anteriore solo schermo, da qui il termine 4 bordi avvolgenti. Ecco di seguito una delle immagini contenute nel brevetto:

Xiaomi brevetto display

In questo caso la tecnologia si riferisce esclusivamente al display. Come si nota dall’immagine, infatti, lo schermo, a differenza di quello utilizzato nel Lenovo Z5 PRO in cui non ci sono cornici, è il primo display al mondo ad avere tutti e 4 i lati curvati. 

Secondo un leak riportato da Let’s Go Digital, il dispositivo potrebbe avere 2 fotocamere posteriori e, per far spazio a questo nuovo display a tutto schermo, pare che non ci sia nessuna fotocamera frontale. Inoltre, data la curvatura ai lati, il dispositivo sarebbe privo di tasti fisici laterali e dovrebbe avere solo un piccolo foro per la ricarica rapida tramite Type-C nella parte inferiore. 

Il progetto è sicuramente allo stato embrionale, ma chissà, forse Xiaomi potrebbe decidere di parlarne già al MWC 2019, conferenza mondiale dei telefoni, che si terrà a Barcellona dal 25 al 28 febbraio 2019