Mentre la maggior parte degli OEM è impegnata ad aggiungere tacche e più telecamere ai propri telefoni, Lenovo ha implementato con successo l’ultimo processore per mobile nel suo dispositivo. Il telefono Lenovo Z5 Pro GT è infatti alimentato dal potente Qualcomm Snapdragon 855. È il primo smartphone che arriverà sul mercato con questo processore.

Il chip di Qualcomm sarà poi accompagnato da ben 12 GB di RAM. Questa, dunque, è anche la prima volta che vediamo un device con 12GB di memoria RAM. Infatti c’è da considerare che i device di altri produttori arrivano a circa 6GB per i loro top di gamma. Lenovo sa bene come far interessare gli utenti scegliendo le specifiche e le caratteristiche più esclusive.

Lenovo Z5 Pro GT disponibile dal 29 gennaio

Il Lenovo Z5 Pro GT era inizialmente previsto per il 24 gennaio, ma il lancio è stato posticipato al 29 gennaio. Sarà venduto in Cina con l’apertura del suo pre-order il 22 gennaio alle 10:00.

Leggi anche:  Smartphone 5G: Motorola batte Samsung e Huawei con Moto Mod 5G

Parlando delle caratteristiche, il telefono è dotato di uno schermo AMOLED da 6,39 pollici, risoluzione 1080 x 2340 Full HD +. Include una configurazione dual-camera 16MP e 24MP (sia posteriore che selfie), Bluetooth 5.0 Low Energy, Wi- Fi 802.11 a / b / g / n / ac dual-band, Dual 4G VoLTE, USB Type-C, NFC, PGS con A-GPS, GLONASS e una batteria 3350mAh. Il dispositivo funziona su Android 8.1 Oreo accompagnato da ZUI 10.

Android 9.0 Pie arriverà come aggiornamento software nelle prossime settimane. Sono disponibili diverse varianti: 6 GB di RAM con 128 GB di spazio di archiviazione, 8 GB di RAM con 128 GB, 8 GB di RAM più 256 GB di spazio di archiviazione e 12 GB di RAM con 512 GB di memoria integrata.

Il Lenovo Z5 Pro GT presenta anche un design a scorrimento. Questa è una versione “premium” del Lenovo Z5 Pro di fascia media lanciata lo scorso novembre.