apple-siri-dirigente-trasferito

Apple ha vissuto un grande cambiamento a porte chiuse, almeno secondo un recente rapporto che cita fonti interne. Secondo le fonti, l’attuale ex dirigente Siri , Bill Stasior, entrato nella società di Cupertino da Amazon nel 2012, è stato trasferito in un’altra parte dell’azienda. Al suo posto John Giannandrea, Apple Machine Learning e Senior Strategy Vice President di IA.

Stasior non ha lasciato Apple, secondo The Information, che afferma di aver ricevuto notizie da un totale di cinque fonti. Stasior, invece, ha assunto un ruolo altrove in azienda e Giannandrea è stato incaricato di trovare un sostituto. Prima della sua permanenza nella compagnia, Stasior faceva parte dell’unità di ricerca A9 di Amazon.

Apple non ha rilasciato commenti

La pubblicazione avrebbe trapelato presunti problemi nel dipartimento Siri di Apple lo scorso anno. Nel report si citavano molteplici problemi, tra cui una mancanza di direzione per la squadra, lasciando il team Siri “senza timone”. Sebbene Siri sia esploso sui device anni fa come un primo esempio di assistenti vocali personali, da allora è stato eclissato da Amazon Alexa e Google Assistant.

Leggi anche:  iOS 12.1.4, nuovo aggiornamento per gli iPhone: FaceTime al sicuro

Apple ha fatto un passo avanti nell’affrontare la crescente competizione con i suoi diffusori HomePod, anche se continuano a lottare in un mercato in cui Google Home e Amazon Echo hanno ampiamente prosperato. Un cambio di leadership nel team Siri potrebbe fornire lo spostamento necessario per spingere in avanti l’assistente digitale della società.

Non è chiaro quale tipo di cambiamenti possano essere apportati al team Siri. La fonte afferma che Giannandrea sta dando il suo contributo alla squadra, ma Apple non ha commentato il presunto cambiamento di leadership. Non si sa nulla sul ruolo che Stasior ha assunto nella società dopo Siri.