OfferteL’attivazione di una nuova SIM ricaricabile porta indiscutibilmente l’utente ad effettuare delle scelte precise sulla base di considerazioni strettamente personali, se si viaggia molto è bene pensare ad un operatore telefonico molto diffuso sul territorio che non vi lascerà mai senza segnale. Partendo da questa considerazione è corretto iniziare a porsi una domanda molto specifica, quale è il migliore in Italia?

La risposta potrebbe essere tutt’altro che semplice, ma fortunatamente in nostro aiuto arrivano alcuni studi ed analisi di Altroconsumo e realtà simili tra loro. Il miglior operatore low cost è senza ombra di dubbio Iliad, la sua offerta è la più intrigante e dal rapporto qualità/prezzo senza pari, sfortunatamente però non è supportata da una rete telefonica ancora al livello della concorrenza.

Per questo motivo la scelta, nel caso in cui si desiderino le più diffuse sul territorio, dovrà ricadere necessariamente su Vodafone TIM. Entrambi gli operatori possono garantire una copertura addirittura pari al 98%. Sconti dell’80% sono disponibili su Amazon, sul nostro canale Telegram potete trovare le migliori offerte aggiornate ogni ora.

Leggi anche:  Migliore velocità operatori di telefonia mobile: Vodafone e TIM in lizza

 

Copertura, ma a che velocità?

Secondo i siti ufficiali delle aziende in questione, tale percentuale garantirebbe una velocità pari al 4G, quindi idealmente l’utente dovrebbe poter navigare sotto rete 4G. Effettivamente ci sentiamo comunque di sottolineare essere molto difficile, sopratutto in montagna o in zone di aperta campagna, l’idea è comunque che sarà sempre possibile connettersi alla rete, senza soffrire di cali di velocità o comunque prestazioni molto inferiori alle aspettative.

Al momento in cui vi scriviamo Wind e Tre si trovano un gradino sotto le rivali del settore, con Iliad relegata all’ultimo posto poiché ancora principalmente legata al ran sharing sulle stesse reti dell’accoppiata Wind Tre. La situazione, tuttavia, si dovrebbe sbloccare in tempi brevi.