Google Maps aggiornamento autovelox AndroidGoogle Maps rappresenta l’app di navigazione mobile per eccellenza. La preferiscono anche gli utenti iOS in sostituzione di un sistema Apple Maps ancora imperfetto. Ancora una volta punta a consolidare la sua posizione dominante attraverso una serie di funzioni in arrivo con un aggiornamento che sta già ricevendo numerosi pareri positivi. Sfruttandolo insieme ai migliori trucchi si otterrà un’app completa e qualcosa di mai visto fino ad oggi.

 

Google Maps: novità del prossimo aggiornamento

Ormai è trascorso un ragionevole lasso di tempo dall’ultimo aggiornamento Google Maps che si è limitato solo ad introdurre un nuovo menu di condivisione. Niente di eclatante ma il meglio deve ancora venire e non servirà molte tempo. Entro questo mese lo sviluppatore Google conta di stravolgere gli equilibri con una funzione inedita che introduce la segnalazione degli autovelox in strada. Si tratta di una feature che abbiamo già apprezzato in Waze (sempre di proprietà Google) e che si potenzia attraverso un sistema di navigazione online che offre una segnalazione sui controlli stradali affidabile e tempestiva.Google maps autoveloxFunziona in maniera semplice. Se è in atto un controllo mobile di velocità l’app ci avverte emettendo un suono di notifica predefinito che evita multe per eccesso di velocità. Per questa funzione non è stata resa nota una data ufficiale di rilascio ma la progressione dei tempi per l’ultima Beta ci fa intuire che l’aggiornamento non tarderà ad arrivare oltre questo mese.

Oltre questa incredibile novità Google Maps di corredo al sistema di segnalazione per gli incidenti giungerà un’integrazione per le funzioni di messaggistica. Imprenditori ed esercizi commerciali potranno essere contattati direttamente in-app attraverso una nuova implementazione raggiungibile da tasto dedicato.

 

Google Maps: i migliori trucchi nascosti

Maps di Google non è un semplice sistema di navigazione quanto piuttosto un ecosistema integrato di servizi. Scoprendo i migliori trucchi le potenzialità dell’app raggiungono proporzioni importanti. In attesa di quelli che saranno i futuri aggiornamenti occorre conoscerli.

Leggi anche:  Google Maps: ecco le 5 novità in arrivo con il prossimo aggiornamento

 

Reminder di parcheggio

L’app consente di ritrovare la propria auto parcheggiata grazie alla funzionalità “Ricordami dove ho parcheggiato“. Particolarmente utile in grandi spazi aperti o affollati centri commerciali. Si raggiunge dall’opzione Salva il mio parcheggio. Potremo ritornare alla macchina aprendo di nuovo l’app e selezionando il punto salvato.

 

Orario treni

Senza installare ulteriori applicazioni di terze parti possiamo consultare la tabella orario treni direttamente da Google Maps. Vale anche per i bus e le fermate della metro. Basta premere su una fermata bus, metro o treno per visualizzare i risultati ed eventualmente ottenere tutti gli orari e le modifiche al percorso nei giorni festivi.

 

Condividere un viaggio

Possiamo condividere i nostri spostamenti in un click accedendo alla funzione Condividi informazioni di viaggio. Opzione utile per parenti ansiosi e partner maniaci del controllo.

 

Mappe 3D

Alcune località consentono di visualizzare la mappa 3D dei luoghi visitati o da visitare. Succede nel Regno Unito e negli Stati Uniti. Per ottenere la visuale in tre dimensioni basta fare zoom su una città e ruotare la mappa di 45° per avere la vista completa e dettagliata su edifici e monumenti.

 

Misurare le distanze

Qual’è la distanza dal punto A al punto B? Con Google Maps la possiamo calcolare facilmente in metri o chilometri. Premiamo con il dito sul luogo di destinazione fino al momento in cui non appare un punto rosso. A questo punto clicchiamo sul nome della località e dal menu in sovra impressione scegliamo l’opzione Misura la distanza. Ora abbiamo la distanza in linea d’aria tra il luogo di partenza e quello di arrivo.