In pochi anni abbiamo assistito alla rivoluzione delle reti mobili. Queste, hanno di volta in volta garantito velocità di navigazione in Internet sempre maggiori, ed oggi la rete 4G/LTE riesce persino a raggiungere una velocità pari a 100 Mbps – per non parlare, poi, delle reti di quinta generazione che dovrebbero addirittura raggiungere velocità molto più elevate.

Velocità, queste, che hanno in alcuni casi superato quelle garantite dalla connessione WiFi. A scoprirlo è stato ancora una volta OpenSignal, compagnia specializzata nella mappatura della copertura delle reti, raccogliendo informazioni circa la qualità del segnale di un qualsiasi operatore.

WiFi battuto dalle reti mobili: il 4G di Vodafone, Tim, Wind, Tre e Iliad è più veloce

Lo studio effettuato da OpenSignal non si limita, ovviamente, ad analizzare lo stato delle reti mobili e WiFi nella sola Italia, anzi. E’ stato proprio prendendo in considerazione diversi stati del mondo che OpenSignal è riuscita a verificare che, in ben 33 Paesi, la velocità delle reti mobili supera (anche di molto) quella garantita dal WiFi.

Il grafico mostra, appunto, quanto in questi paesi la rete mobile sia in effetti più veloce della connessione WiFi, e nel caso dell’Australia, del Libano, del Qatar, dell’Oman, della Grecia e della Repubblica Ceca, la velocità media delle reti mobili supera quella del WiFi di oltre 10 Mbps. Essendo stato realizzato su un campione di 80 nazioni, lo studio realizzato da OpenSignal ha rilevato dunque che la rete dati è molto più veloce del WiFi nel 41% dei casi. Per quanto riguarda il restante 59% dei casi, lo studio ha dimostrato che in questi paesi (Italia compresa) è ancora il WiFi a garantire una connessione più veloce.

Leggi anche:  WiFi gratis: le velocità elevate sfidano il 4G di Vodafone, Wind, Tre e TIM

Anche se con una differenza di velocità davvero minima (19,9 Mbps in WiFi contro i 17,4 Mbps in rete dati), in Italia navigare in Internet appoggiandosi ad un hotspot WiFi assicura una velocità di connessione più veloce rispetto a quella garantita dalla rete mobile. Se, però, ci si concentra sulla sola rete 4G/LTE, allora anche in Italia la rete mobile è mediamente più veloce di quella WiFi.