Vodafone, Tim, Wind e 3 Italia offrono ai propri clienti diverse tipologie di rete mobile. Al variare della tipologia, ovviamente cambia anche l’esperienza di navigazione dell’utente, proprio perché alcune operazioni ed alcune attività possono essere compiute solo se certi requisiti vengono soddisfatti.

In particolare, escludendo il 2G (la velocità di connessione garantita da questa rete è fin troppo bassa per poter parlare di una reale esperienza di navigazione in Internet), le tipologie di rete mobile che confronteremo nel corso di questo articolo sono il 3G, il 4G e l’attesissimo 5G.

Intanto, se sei curioso di scoprire qual è il livello di copertura delle reti mobili di Tim, Vodafone, Wind e 3 Italia garantito nella tua zona, ti consigliamo la lettura di questo articolo.

3G, 4G e 5G: cosa cambia realmente tra le reti Vodafone, Tim, Wind e Tre?

Il 3G garantisce una velocità massima di connessione pari a 384 Kbps (velocità massima, non è detto che gli operatori telefonici riescano realmente a raggiungere le soglie di cui parleremo da qui a seguire), quanto basta per poter iniziare a navigare in rete – anche se ad una velocità ridotta, pertanto le pagine web visitate non verranno caricate in men che non si dica, come invece accade se si naviga alla velocità del 4G – e compiere una serie di operazioni come: condividere immagini, connettersi ai social network, chattare, leggere le notizie e scaricare file di piccole dimensioni. A garantire una velocità di connessione più alta è il 3GH +, la cui velocità massima raggiunge i 42,2 Mbps, offrendo dunque all’utente un’esperienza di navigazione del tutto diversa. Grazie a questo nuovo standard di connessione, infatti, si può fruire di contenuti video e musicali in streaming, scaricare applicazioni o file dalle dimensioni più elevate, effettuare acquisti online caricando il catalogo dello shop velocemente e giocare online.

Leggi anche:  4G: Vodafone offre la migliore copertura, battute Tim e Wind Tre

Con la definizione 4G, invece, si intendono le reti di quarta generazione: queste garantiscono velocità davvero elevate che, in alcuni casi, riescono persino a superare i 100 Mbps. Ciò significa che con velocità così alte sarebbe anche possibile scaricare un film o un qualsiasi altro contenuto in pochi minuti, nonché guardare video in streaming ad una qualità più elevata.

Infine, il 5G rappresenta lo standard di ultima generazione. Grazie al 5G cambierà l’intera esperienza di navigazione, ma più in generale l’intera vita dell’individuo subirà una vera e propria rivoluzione in seguito alle innovazioni che verranno introdotte con le reti di quinta generazione. Il 5G, infatti, garantisce una velocità di 1000 Mb/s. Non solo sarà possibile, dunque, scaricare film in pochi secondi, ma sarà anche possibile comunicare con gli oggetti dell’Internet of Things. Verranno inoltre travolti dalla forza del 5G anche il settore automobilistico e quello della realtà virtuale.