Il 2019 è iniziato con il botto per quanto riguarda la telefonia. Per chi non lo sapesse, il nuovo anno porterà in Italia un nuovo operatore telefonico, ovvero Sky Mobile.

Il colosso di Murdoch è intenzionato a fare sul serio e da quello che ci risulta a marzo 2019 dovrebbe essere l’ingresso ufficiale. Si tratterà di un operatore virtuale che avrà l’obiettivo di contrastare i suoi competitors con delle offerte super attraenti. Per molti utenti può sembrare una novità dell’ingresso di Sky nel mondo della telefonia, ma per altri non lo è. Fino ad oggi, Sky offre l’opportunità di usufruire del proprio servizio attraverso la fibra ottica con due operatori: Tim e Fastweb. Detto ciò, era inevitabile che la nota piattaforma di pay tv fosse concentrata anche sulla telefonia.

 

Sky Mobile: il nuovo operatore virtuale

Avendo un operatore tutto per se, ora Sky potrà godere di diversi vantaggi. Uno su tutti riguarda i pacchetti completi che potrà offrire ai suoi clienti. Infatti, secondo le ultime indiscrezioni sembra che Sky è intenzionato a proporre delle offerte contenenti sia la parte della telefonia che della televisione.

Leggi anche:  IPTV: ormai il sistema illegale conta più di 2 milioni di abbonati

Un esempio di pacchetto completo potrà essere il seguente: tariffa per la rete telefonica, tariffa per la rete mobile e abbonamento ai canali Sky. Tutto ciò in un unico prezzo.

Prima di concludere, vi informiano che Sky Mobile è gia presente nel Regno Unito da diverso tempo con dei pacchetti simili a quello precedente. Il prezzo si aggira su 35 sterline, un costo conveniente considerando che sono compresi tre servizi che attualmente si pagano separatamente.