conad whatsapp bufala buono sconto 150 euro

Una nuova catena di Sant’Antonio imperversa su Whatsapp e si tratta di una bufala in cui viene coinvolta Conad, la nota catena di supermercati italiani. Dopo la partecipazione a un sondaggio “Rispondi al sondaggio e vinci un buono da 150 euro Conad. Per festeggiare il nostro 30esimo compleanno regaliamo 1000 buoni da 150 euro“, vi verrà appunto promesso un buono spesa da consumare in uno degli store Conad. La catena purtroppo non si spezza mai, poiché una delle condizioni interne al sondaggio è la fornitura da parte degli utenti stessi dei loro contatti.

Purtroppo non è possibile risalire all’autore del finto sondaggio, e la stessa Conad ovviamente non sa nulla di ciò che avviene. Oltre al messaggio di cui sopra, la pagina web contiene altre informazioni riguardo al sondaggio, comprese le domande che vi vengono proposte.

 

La bufala del buono da 150 euro Conad

Dopo aver risposto a tutte le domande, verrete informati che avete vinto un buono spesa da 150 euro. Fornire i propri contatti è una parte fondamentale della catena e, purtroppo, molti utenti pur di ricevere il finto buono sconto invia il messaggio a 20 amici oppure a cinque gruppi di Whatsapp.

Non è la prima volta che circola la bufala di un buono speso Conad su Whatsapp, poiché simili promozione finte sono circolate in precedenza ma con differenti importi. La diffusione di tale catena è stata così massiva che, a febbraio 2018, la stessa Conad è stata costretta a smentire tutto sulla propria pagina Facebook:

“Ci sono arrivate diverse segnalazioni a proposito di un concorso ingannevole che utilizza il nostro marchio e le nostre immagini senza il nostro consenso e invita le persone a vincere dei finti buoni spesa, tramite l’applicazione Whatsapp. Ci teniamo quindi a precisare che non si tratta di una nostra promozione, ma di una truffa che usa in modo illegittimo il logo Conad. Tutte le scontistiche ufficiali sono presenti unicamente sul nostro sito”.