Amazon

Non c’è bisogno di dire che la piattaforma di e-commerce Amazon sia uno dei colossi più importanti e potenti al mondo. Nelle ultime ore ha anche scalato Wall Street, diventando l’azienda più quotata di maggior valore.

Questa vittoria era già stata ottenuta il 4 dicembre dello scorso anno, ma solamente per qualche secondo, durante le contrattazioni al New York Stock Exchange. Oggi ha superato anche Microsoft, scopriamo i dettagli.

 

Amazon supera Microsoft a Wall Street diventando la regina indiscussa

La piattaforma di e-commerce fondata da Jeff Bezos lo scorso anno aveva superato Apple nella prestigiosa classifica delle società più capitalizzate al mondo. La vittoria, come anticipato precedentemente, durò solamente qualche secondo, a differenza di oggi. Probabilmente lo scarso successo dei nuovi iPhone, hanno fatto in modo che la piattaforma riuscisse a scalare la vetta di Wall Street.

Microsoft dalla sua, non riesce ad arginare il trend negativo sul tech e quindi Amazon è diventata definitivamente l’azienda con il più alto market cap in tutto il mondo. La seduta di ieri della borsa di New York, l’azienda di Seattle ha superato l’azienda fondata da Bill Gates, chiudendo le contrattazioni con un valore di 796.8 miliardi di dollari. Microsoft, aveva da poco scalato la vetta, superando Apple, al momento vale 783.4 miliardi di dollari.

Leggi anche:  Amazon: le offerte post-Prime Days sono ancora incredibili

La piattaforma negli ultimi mesi ha avuto una crescita davvero esponenziale, sicuramente ricorderete che nel 2018 ha anche raggiunto la quota di mille miliardi di valore, un valore che successivamente si è ridimensionato. Nonostante questo, i guadagni nei primi 4 giorni del 2019 hanno spinto la società al primo posto in assoluto.