Radiazioni

La nascita dei primi telefoni disponibili sul mercato, ha portato un senso di angoscia ai consumatori, preoccupati per le radiazioni rilasciate; è bene si, la loro preoccupazione principale riguardava le onde elettromagnetiche che rilasciavano i dispositivi mobili. Con il passare degli anni, la tecnologia ha avuto forti mutamenti, sviluppando nuovi smartphone, tablet, cuffie bluetooth, pc e tanti altri, così da aumentare i consumatori preoccupati per gli effetti collaterali che produce la tecnologia e tutti i suoi dispositivi tecnologici. Ma è realmente così? Le onde elettromagnetiche sono pericolose per il corpo umano?

Onde elettromagnetiche pericolose

Innanzitutto fino ad oggi, non esiste nessun studio che conferma la pericolosità dei dispositivi tecnologici; anzi, durante gli anni molti studiosi e ricercatori hanno effettuato numerosi studi in materia, con risultati che non provocano danni al corpo umano. Il SAR è l’acronimo di Specific Absorption Rate, indica il valore (in percentuale) di energia elettromagnetica che il corpo umano assorbe, quando viene esposto ad un dispositivo tecnologico; recentemente, la rivista Forbes ha stilato una lista di smartphone che possiede un maggior numero di SAR.

Forbes è una rivista molto famosa, statunitense di economia e finanza fondata nel 1917 e spesso si pronuncia in analisi di questo genere; la lista che ha pubblicato, riguarda i dispositivi mobili che possiedono una percentuale molto alta di SAR e i dispositivi mobili che possiedono una percentuale molto bassa di SAR:

  1. Al primo posto, come smartphone che possiede un alto livello di SAR, troviamo Xiaomi Mi A1 con 1,75%; successivo allo Xiaomi Mi A1 troviamo il One Plus 5T con 1,68% di valore SAR e infine troviamo Huawei mate 9 con 1,64% di SAR.
  2. Al primo posto troviamo, come dispositivo mobile che presenta una bassa percentuale di SAR, ZTE Axon Elite con 0,17% e anche il Galaxy Note 8 con la stessa percentuale; anche l’LG G7  possiede un valore di SAR molto basso, pari al 0,24%.
Leggi anche:  Radiazioni smartphone: lista dei modelli più pericolosi del 2019 (foto)

Il limite del SAR

Gli smartphone che presentano un valore in percentuale maggiore, sono smartphone vecchi e sul mercato già da molto tempo, ma non presentano un pericolo per il corpo umano; quelli con un basso valore SAR, sono tutti smartphone usciti da qualche mese e non presentano rischi per il corpo. Inoltre, le aziende che hanno l’obiettivo di creare dispositivi mobili, non possono mettere sul mercato smartphone che superano il limite di SAR; in Europa, gli smartphone non possono superare 2W/kg in un campione di 10 grammi di tessuto.