Anche l’ultimo flagship targato OnePlus, il OnePlus 6T, alla fine è passato sotto l’analisi fotografica del team di DxOMark. I risultati di questa analisi effettuata dal team di DxO sul OnePlus 6T sono risultati davvero soddisfacenti superiori, in quasi tutti i casi, al suo predecessore OnePlus 6.

 

OnePlus 6T: performance fotografiche migliori rispetto al suo predecessore

Il team di DxOMark ha da poco pubblicato i risultati ottenuti dall’analisi fotografica dell’ultimo flagship di casa OnePlus, il OnePlus 6T. Questo ottimo top di gamma è riuscito a raggiungere un buon livello anche in ambito fotografico, come testimonia l’analisi effettuata dal team.

OnePlus 6T, in particolare, ha raggiunto nella categoria Foto un punteggio pari a 101 punti, mentre per i video ha totalizzato un punteggio pari a 91 punti, per un punteggio complessivo di ben 98 punti.

Secondo quanto dichiarato dal team di DxOMark, il OnePlus 6T è in grado di ottenere delle ottime performance in ambito fotografico. Buona la riproduzione dei colori, che risultano molto piacevoli, e le foto contengono una buona quantità di dettagli. L’autofocus, inoltre,è sempre rapido e preciso. Anche per quanto riguarda l’effetto bokeh, il OnePlus 6T riesce ad offrire ottimi scatti.

Leggi anche:  Huawei Mate 20 Pro: ottimo cameraphone per DxOMark, ma non batte Huawei P20 Pro

Ci sono stati buoni progressi rispetto al predecessore OnePlus 6 anche in ambito video. I video del OnePlus 6T, infatti, sono risultati molto buoni, con un buon bilanciamento del bianco, l’autofocus rapido e anche la stabilizzazione dell’immagine è risultata adeguata. Quello che non è migliorato molto rispetto al passato sia per le foto che per i video è stato, in generale, il rumore di fondo presente.

OnePlus 6T, comunque, ha dimostrato di essere un ottimo smartphone non solo per le performance in generale, ma anche in ambito fotografico. Tuttavia, è ovvio che l’azienda ha bisogno di migliorarsi ancora per arrivare agli stessi livelli della concorrenza.