TariffeI prezzi delle future tariffe 5G saranno tutt’altro che alla portata dell’utente comune; secondo le prime stime sarà necessario innanzitutto acquistare un nuovo smartphone, per arrivare a corrispondere un quantitativo decisamente superiore alle attuali possibilità economiche.

Il 5G è senza dubbio l’invenzione e l’evoluzione del decennio, con il passaggio al nuovo standard di connessione tutti noi goderemo di un upgrade notevole nella velocità di navigazione, ma anche nel quantitativo di giga di traffico in 4G da sfruttare periodicamente con il proprio smartphone (qui per alcuni dettagli).

Proprio da quest’ultimo inizieranno le spese da sostenere per accedere alla rete ad alta velocità; il consumatore dovrà innanzitutto acquistare un dispositivo portatile compatibile, il lancio è previsto nel 2019, con un prezzo di vendita abbastanza superiore alla media del periodo. Attualmente si pensa che i modelli in questione costeranno tra i 500 ed i 1200 euro.

 

Leggi anche:  Il 5G causerà la nostra estinzione in 5 anni: profezia shock della scienza

Tariffe 5G: ecco quanto costeranno le offerte di TIM, Wind, Tre e Vodafone

In secondo luogo sarà poi necessario pensare di sottoscrivere un nuova offerta 5G. Il consumatore dovrà rivolgersi ad uno dei numerosi operatori telefonici in Italia (tra cui appunto TIM, Wind Tre e Vodafone), pagando però cifre decisamente superiori a quelle attuali.

Le stime, paragonate anche a situazioni già confermate, come nel caso della Finlandia, parlano di 50 euro al mese per godere della connessione alla rete 5G con internet illimitato. Molti potrebbero pensare sia superfluo tanto traffico, ricordiamo in ogni caso essere caratteristica del nuovo standard proprio la possibilità di fornire una connessione continua 24 ore su 24 senza alcun tipo di interruzione.