Oppo RX 17 Pro

Recensione Oppo RX 17 Pro

Come avevo accennato qualche tempo fa, fare recensioni di prodotti tecnologici è uno dei mestieri più belli che possano esistere. Testare prodotti poi altamente innovativi, estremamente performanti e dal bel design come questo Oppo RX 17 Pro è un plus! Sì, Oppo RX 17 Pro è davvero tutto questo ed anche di più. Well done Oppo!

Confezione

Oppo RX 17 Pro

La confezione dei dispositivi Oppo è sempre molto colorata e soprattutto ben fornita in campo accessori. Anche questo RX 17 Pro non fa eccezione. All’interno dello scatolo, infatti, è possibile osservare: caricabatterie per la ricarica veloce (da ben 50W), una cover in silicone trasparente azzurrina, il solito cavetto USB to USB Type-C, auricolari dalla buona qualità non in-ear con ingresso Type-C.

Insomma, riassumendo ci possiamo ritenere estremamente soddisfatti da questo punto di vista. È raro, infatti, oggigiorno avere così tanto materiale in aggiunta allo smartphone.

Materiali e desing

Oppo RX 17 Pro

Veniamo alla qualità costruttiva di questo splendido dispositivo. Non nascondiamoci dietro iperboli o preziosismi: Oppo RX 17 è semplicemente di un altra qualità. I materiali sono ottimi sia sul fronte che sul retro e contribuiscono a darli un’area premium sin dal primo colpo d’occhio. La somiglianza poi con altri dispositivi sul fronte non è di certo un difetto. Da non amante del classico notch, devo ammettere che la soluzione a gocciola ha il suo fascino ed è di tutto rispetto. Migliora lo spazio dedicato alle notifiche che nello specifico funzionano alla grande e senza alcun tipo di sovrapposizione come riscontrato in altri dispositivi.

Sul fronte poi troviamo anche un vetro Corning Gorilla Glass di 6 ed ultima generazione giusto per non farci mancare nulla. Sul retro, invece, nel nostro caso troviamo un bellissimo pannello in vetro con colore cangiante ben accetto. Le dimensioni sono in linea di mercato (157.6 x 74.6 x 7.9 mm), ma il peso leggermente al di sotto. Soli 183 grammi lo rendono perfetto nell’uso quotidiano (volendo anche ad una sola mano).

Hardware

Oppo RX 17 Pro

Veniamo al punto dolente, direte voi: il processore. Molti utenti, infatti, hanno lamentato la presenza di uno Snapdragon 710, octa-core con processo costruttivo a 10 nm. Non proprio un top di gamma, insomma. Tuttavia, rimarrete stupiti nel sapere che il SoC regge benissimo il colpo, è ben ottimizzato e gira alla grande in ogni circostanza. Questo anche grazie ai ben 6GB di memoria RAM ed ai 128 GB di storage interno ultra-veloce. La GPU Adreno 616, inoltre, garantisce performance ottime ed uniforme anche nel gaming. Il display full-screen completa la perfetta esperienza.

Interfaccia I/O

Oppo RX 17 Pro

«Dov’è finito il fingerprint? È sotto al display. Sotto al display… ma che siamo nel futuro?!» Sì, siamo nel futuro ragazzi. Il sensore di impronte digitali è al di sotto del pannello AMOLED anteriore e funziona benissimo grazie ad una tecnologia di riconoscimento dell’impronta con fotocamera.

Il terminale è dual SIM, ha l’LTE Cat. 13 800/230 Mbits e l’USB Type C 1.0. Niente jack da 3.5 mm ma in confezione, come già accennato in precedenza, vi sono auricolari con ingresso Type C. Inoltre, diciamocelo chiaramente, la comodità e la praticità delle cuffie Bluetooth è imparagonabile.

La batteria è da 3700 mAh. Per la precisione vi sono ben due batterie da 1850 mAh l’una. Buona la capienza e l’autonomia (1 giorno preciso con un utilizzo medio intenso), ma la cosa che sorprende di più è la straordinaria velocità di ricarica: 40% in soli 10 minuti. Che Dio benedica la ricarica Super VOOC ed il caricabatterie da 50W.

Leggi anche:  Oppo: connettività 5G e Zoom 10x Lossless le novità presentate dall'azienda

Display

Oppo RX 17 Pro

Il pannello non è in assoluto il migliore in commercio, ma si avvicina ad altri smartphone ben più blasonati. Nello specifico, trattasi di AMOLED FHD+ con densità di 402 ppi da 6.4 pollici. Il rapporto screen-to-body-ratio è pari al 91,5% (impressionante) e la luminosità è consona quasi ad ogni utilizzo, grazie ai 430 nits. Nessun LED di notifica, ma questo è anche normale causa notch a gocciola. Praticamente impossibile inserire un LED al suo interno. Non mancano, invece, sensore di luminosità, fotocamera e sensore di prossimità. Nulla da eccepire. Tutto perfetto su questo Oppo RX 17 Pro.

Una fotocamera che sorprende in notturna (e non solo)

Oppo RX 17 Pro

Veniamo al vero dunque: le capacità strabilianti della fotocamera in notturna. Non solo a dire il vero. I 12 MP f1.5/2.4 + 20 MP f2.6 si fanno sentire. Per quanto concerne i primi due sensori, lavorano in automatico per aprire il diaframma in condizioni di scarsa luminosità, al fine di ottenere scene in notturna più chiare e nitide. In alternativa, se c’è più luce nell’ambiente che ci circonda, il diaframma si richiude onde evitare sovraesposizione. Presente anche l’AI Super-Clear Engine per messa a fuoco sempre perfetta in ogni circostanza, specialmente in fase serale.

I video con Oppo RX 17 Pro possono essere registrati ins 4K a 30 fps o in FHD a 60/120 fps. In aggiunta, è presente anche lo slow motion a 240 fps in HD. Menù della fotocamera, chiaro e semplice nell’utilizzo. La cam anteriore, infine, ha un sensore da 24 MP f2.0 capace di registrare video in FHD a 30 fps. Ottimi i selfie, anche in questo caso, migliorati dall’intelligenza artificiale.

Sistema operativo

L’OS presente sul dispositivo è forse l’unica vera nota dolente. Android 8.1 Oreo che potrebbe essere aggiornato in futuro ad Android 9.0. Aggiornato repentinamente, invece, per quanto riguarda le patch di sicurezza. L’interfaccia è la classica OPPO: la Color OS 5.2. Molto semplice, graficamente piacevole, ma ancora un po’ troppo per quel che riguarda gestures ed altre funzioni quotidiane.

Conclusioni

Oppo RX 17 ProTirando le somme, Oppo RX 17 Pro è un dispositivo che ci ha affascinati sin dal giorno della presentazione. Un terminale da tenere seriamente in considerazione per un eventuale regalo di Natale ad amici e parenti. Vero, il prezzo è un po’ altino per un regalo, ma il successo è assicurato. E se non è da regalare ad altri… perché non regalarselo da sé?

I colori a disposizione sono l’Emerald Green (device in nostro possesso) ed il Radiant Mist. Quest’ultimo in particolare ha riscontrato un notevole successo tra gli utenti. Aggiungiamo, a ragion veduta. Il prezzo di vendita di Oppo RX 17 Pro è pari a 599 euro. È possibile acquistare lo smartphone presso le catene Unieuro e Mediaworld. Affare fatto!

Oppo RX 17 Pro

599 euro
7.6

AUTONOMIA

9.0/10

SOFTWARE

6.5/10

DISPLAY

7.5/10

HARDWARE

8.0/10

PREZZO

7.0/10

Pro

  • Design e materiali
  • Fotocamera in notturna
  • Screen to body ratio
  • Prestazioni
  • Ricarica super veloce

Contro

  • Color OS
  • Venduto solo da Unieuro e Mediaworld