IPTV: 10 euro con tutto incluso anche On Demand, ecco come funziona e quali sono i rischi

Il mondo IPTV ha totalmente inglobato l’Italia e gli utenti che si servono di tale servizio per vedere i contenuti trasmessi dalle grandi aziende. Attualmente c’è da dire che il sistema illegale sta riscuotendo molto successo e gli utenti non intendono abbandonarlo.

Il servizio andato in onda da parte de Le Iene ha fatto solo aumentare l’eco di questo metodo, il quale è stato in seguito sottoscritto da ancora più utenti. Effettivamente con un risparmio del genere chiunque potrebbe cadere in tentazione. Ci sono però anche alcuni rischi da affrontare con la legge, la quale infatti non resta lì a guardare.

 

IPTV: molti utenti hanno a che fare con il nuovo sistema ma non sanno che ci sono delle multe in arrivo

L’IPTV ha reso celebre un nuovo metodo di pirateria per quanto concerne la Pay TV in Italia e non solo. Le grandi aziende come ad esempio Sky e Mediaset stanno facendo di tutto per arginare questo fenomeno che però continua a portare nuovi utenti in famiglia.

Leggi anche:  IPTV, altro che prezzi bassi: ecco i rischi di chi guarda Sky illegalmente

Il prezzo è bassissimo dato che, come riportano alcuni utenti, si tratta di soli 10 euro al mese per un abbonamento completo. Per ciò si intende che ogni abbonamento include al suo interno tutti i canali di ogni tipologia di piattaforma esistente e non solo in Italia. Sono disponibili infatti anche contenuti stranieri così come quelli On Demand visibili in qualsiasi momento. Le multe però ci sono e stanno cominciando a colpire; la sanzione va dai 2.000 euro fino a 25.000 euro.