Chi non ha mai desiderato un abbonamento Netflix, il servizio di streaming video più conosciuto al mondo, completamente gratuito? D’altronde, in prossimità del Natale, considerando la vasta quantità di regali da fare e di spese da sostenere, a tutti farebbe comodo risparmiare qualche soldo senza però rinunciare alla qualità dell’offerta Netflix, il cui catalogo risulta oggi essere il più completo al mondo, con contenuti pensati per soddisfare non solo ogni gusto, ma anche ogni fascia d’età. Come fare, dunque, o meglio cosa fare per usufruire di un abbonamento Netflix in modo completamente gratuito e per di più legale?

Netflix: abbonamenti in regalo grazie agli operatori telefonici

Netflix diventa gratis grazie a due big della telefonia mobile. Parliamo, infatti, di Vodafone e 3 Italia, i quali stanno in questi giorni diffondendo coupon ai clienti di Vodafone TV e 3Fiber che consentiranno di ricevere un abbonamento Netflix Standard gratuito dalla durata di tre mesi a partire dal giorno dell’attivazione.

Netflix: un mese in regalo grazie alla prova gratuita

In alternativa, è per tutti i nuovi utenti registrati alla piattaforma possibile ricevere un mese di abbonamento Netflix gratis direttamente dal servizio. Netflix consente, infatti, di usufruire di un mese di prova gratuito grazie al quale testare il piano richiesto, e poter disattivare l’attivazione automatica in qualsiasi momento prima della scadenza. Tre giorni prima del termine dell’offerta, infatti, Netflix invierà una mail all’utente circa l’imminente scadenza del mese di prova gratuito, chiedendo dunque al cliente di attivare o meno il piano richiesto.

Leggi anche:  AT & T WarnerMedia: un servizio troppo costoso, ma i contenuti valgono ?

Netflix: quasi gratis grazie alla condivisione con gli amici

Amicizia significa condividere, e allora perché non condividere un abbonamento Netflix con i propri amici, potendo così guardare tutti i contenuti del catalogo in modo quasi gratuito? I piani Standard Premium di Netflix consentono infatti di vedere film e serie TV rispettivamente su due e quattro schermi contemporaneamente, il che rende queste soluzioni particolarmente adatte alla condivisione con gli amici. Per condividere un account Netflix con gli amici, però, occorre fornire i propri amici della mail e della password che sono state utilizzate per effettuare la registrazione al servizio. Ognuno potrà poi creare il proprio profilo (fino ad un massimo di cinque profili per account) in modo tale da non perdere i progressi effettuati e ricevere appositi consigli riguardo nuovi titoli da vedere.