umidigi f1

UMIDIGI F1 rivela altre sue caratteristiche hardware, oltre al rendering del device in questa foto. Come si può vedere, F1 avrò sul pannello frontale un notch a goccia stile OnePlus, uno schermo con cornici sottilissime e un corpo davvero minuto. La back cover ospita, oltre alla dual camera, anche lo scanner fingerprint, mentre stile e colore, accattivanti in questo rendering rosso, sono sottolineati anche dai due cerchi che contornano i sensori fotografici. Nonostante la moda della porta type-C porti a sacrificare il jack audio da 3,5 mm, UMIDIGI F1 lo mantiene contro le previsioni.

Parlando di hardware, UMIDIGI F1 sarà dotato del processore Helio P60, un SoC forse più adatto ai telefoni medio gamma che abbiamo già visto implementato su OPPO R15, F9 Pro, Vivo Y97 e UMIDIGI Z2 Pro. Sebbene non il top, Helio P60 ha comunque dato prova di essere un processore fluido anche in condizioni di stress come nelle sessioni di gaming. Il nome di questo smartphone è frutto di un tentativo di affossare il nuovo flagship Xiaomi Pocophone F1. Ma sarà davvero in grado di farlo?

Leggi anche:  UMIDIGI F1: un leak rivela che monterà un Helio P60 e una batteria da 5.150 mAh

 

UMIDIGI F1: le specifiche hardware

F1 avrà un display con notch a goccia da 6,3” in FullHD+ e tecnologia LTPS. Protetto da un vetro curvo da 2.5D, dentro questo smartphone batte il SoC MediaTek Helio P60 con la tecnologia RAM LPDDR4X. Sulla back cover ci sarà una dual camera da 16+8 MP con apertura focale f/1.7, mentre la selfie camera sarà da 16 MP. Confermata la presenza su UMIDIGI F1 della super batteria da 5.150 mAh racchiusa in soli 8.8 mm di spessore!

Helio P60 è un processore che vanta prestazioni allo stesso livello del chipset Snapdragon 660 e pò sostenere sessioni di gaming anche con titoli impegnativi. Su F1 ci sarà Android Pie 9.0 e sarà il primo smartphone di casa UMIDIGI ad avere il nuovo OS.

UMIDIGI F1