Sky Mobile

Sky non si pone più limiti e finalmente approderà anche in Italia con il suo operatore mobile: Sky Mobile. Secondo l’edizione cartacea del Fatto Quotidiano, l’operatore approderà a marzo nel nostro paese e opererà sia nel campo della linea fissa che mobile. Oltre a questi due servizi, ben presto potrebbero arrivare bundle in forma tutto compreso. I clienti ne saranno soddisfatti?

Nel Regno Unito è già realtà: Sky Mobile un operatore a tutti gli effetti

Era il 2016 quando Sky Mobile faceva la sua apparsa nel Regno Unito. Nel corso degli anni che sono venuti, l’operatore ha saputo interpretare le esigenze dei propri clienti, arrivando a creare delle offerte personalizzabili sia per la linea fissa, per la pay tv che per la linea mobile.

Ben presto, tutto ciò potrà diventare reale anche in Italia, grazie al famigerato accordo che l’azienda avrebbe stretto con OpenFiber. Una unione, come si può immaginare, che porterebbe Sky a poter fornire, a chi interessato, ogni genere di confort, senza dover  più sottoscrivere diversi contratti.

Leggi anche:  Sky potrebbe battere Iliad: ecco la sua possibile e prepotente entrata nel mercato

È così che si arriverebbe alla vera e propria novità: costi minori e più servizi. Riportando un esempio del Regno Unito,  questo operatore offre un bundle a 45 sterline mensili; denominato Broadband & TV, esso offre internet domestico con una velocità fino a 63 mega (Open Fiber offre una FTTH fino a mille mega)  e oltre 300 canali inclusi. Utopia per l’Italia? Non proprio visto che i prezzi potrebbero diminuire così come è già successo per la Partnership con Fastweb. Siamo sicuri che il futuro riserverà ottime possibilità.