Google Chrome

Google Chrome è uno dei browser più utilizzati nel mondo e a breve, aiuterà tutti gli utenti a riconoscere un sito in abbonamento, tutto questo grazie ad un nuovo avviso.

La funzione sbarcherà nel mese di dicembre 2018 grazie ad un nuovo aggiornamento. L’azienda, essendo Chrome uno dei browser più popolari, lo tiene costantemente aggiornato con nuovi servizi.

 

Google Chrome vi aiuterà a proteggervi dai siti in abbonamento

L’azienda di Mountain View, prima di lanciare un qualsiasi nuovo aggiornamento, è solita fornire dei dettagli sulla nuova versione che sta per essere rilasciata. Noi oggi vi parleremo delle novità che sono previste per il prossimo dicembre 2018. Secondo le ultime novità, la prossima versione, che sarà la numero 71, mostrerà alcuni avvisi per siti web che offrono servizi a pagamento, in modo da avvisare l’utente.

Leggi anche:  Google Assistant aggiunge tante interessanti nuove feature

Gli avvisi in questione compariranno per tutte le pagine che presenteranno informazioni non sufficienti riguardo gli abbonamenti a pagamento. In questo modo, l’azienda vuole tutelare i propri utenti e impedire che essi sottoscrivano un abbonamento senza saperlo. Google ha fornito inoltre anche qualche spiegazione riguardo la decisione di questo cambiamento.

Ecco le parole dell’azienda: “ogni mese, milioni di utenti di Chrome si trovano su pagine con informazioni insufficienti sull’iscrizione ad abbonamenti per dispositivi mobili. Non è una bella esperienza per gli utenti, ritrovarsi addebiti dovuti a comunicazioni poco chiare delle pagine web“. L’avviso in questione, chiederà all’utente se intende tornare indietro o se intende proseguire, essendo a conoscenza della possibilità di sottoscrivere abbonamenti non voluti.